Saturday, 21 April 2018 - 01:41

Chiamiamoli ladri. Vittorio Feltri mercoledì ore 18 al Miramonti di Cortina

Dic 25th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli

A scorrere le graduatorie mondiali sulla «corruzione percepita», il nostro Paese è la Silicon Valley dove si brevettano i marchingegni più fantasiosi in materia. Non per combatterla, ma per praticarla. Vittorio Feltri ne parlerà a Cortina d’Ampezzo attraverso le pagine del suo ultimo libro,”Chiamiamoli ladri” (Mondadori), in cui mette a nudo il costume italico dell’ipocrisia. Nessun coltello tra i denti, ma una lieve e salutare scossa per non addormentarci pensando di avere la coscienza a posto.

Appuntamento mercoledì 27 dicembre 2017, ore 18, presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina. Interviene Domenico Basso.

Vittorio Feltri

È direttore del quotidiano «Libero», che ha fondato. In precedenza ha diretto «L’Europeo», «L’Indipendente», «il Giornale» e il «Quotidiano Nazionale» («il Resto del Carlino», «La Nazione» e «Il Giorno»). Tra i suoi libri Non abbiamo abbastanza paura (2015), Una Repubblica senza patria (2013) e Il Quarto Reich (2014), con Gennaro Sangiuliano, e Il vero cafone (2016), con Massimiliano Parente, tutti con Mondadori.

 

Il libro

L’Italia, oltre che il luogo del pianeta con il maggior numero di siti dell’Unesco intesi come patrimonio materiale dell’umanità, è anche quello del patrimonio immateriale del «se pò ffa’» in barba alla legge. Se vogliamo provare a contrastare questo odioso costume nazionale, dobbiamo capire che corrotti, concussi, bustarellari – l’intera fauna dei percettori abusivi di quote di Pil – sono solo diverse incarnazioni della disonestà. Ma per cambiare le cose, per redimerci davvero, abbiamo il dovere di sentirci tutti un po’ ladri, anche quando accettiamo, per esempio, di pagare per poter anticipare un esame o un intervento chirurgico in ospedale.

 

I prossimi appuntamenti di Una Montagna di Libri si terranno giovedì 28 dicembre 2017. Alle ore 17, Gianluigi Nuzzi presenterà Peccato originale(Chiarelettere). Alle ore 19, Roberto Napoletano presenterà Il Cigno nero e il Cavaliere bianco (La Nave di Teseo).

Il programma completo di Una Montagna di Libri è online su unamontagnadilibri.it.

 

 

Una Montagna di Libri ha luogo a Cortina d’Ampezzo d’estate e d’inverno, in due edizioni. Con oltre settanta incontri annuali, è la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese. Ospiti delle precedenti edizioni della rassegna sono stati, tra gli altri, Emmanuel Carrère, Hanif Kureishi,Alessandro Piperno, Peter Cameron, Paolo Sorrentino, Azar Nafisi, Alberto Arbasino, Serge Latouche, Goli Taraghi, Sonallah Ibrahim, Boris Pahor, Mogol, Pietro Citati, Raffaele La Capria, Renzo Arbore, Dacia Maraini, Kenneth Minogue. La manifestazione è realizzata in convenzione con il Comune di Cortina d’Ampezzo e in collaborazione con la Regione del Veneto.

Responsabile della manifestazione è Francesco Chiamulera.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.