Thursday, 13 December 2018 - 00:17

“Longarone non c’è più”, l’ultimo libro di De Nart giovedì 14 dicembre a L’Insolita Storia.

Dic 10th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Longarone non c’è più” è il titolo dell’ultimo libro di Roberto De Nart che racconta in 150 pagine corredate di foto e documenti inediti, l’opera svolta dall’Automobile Club di Belluno a seguito della tragedia del 9 ottobre del 1963. “Nel greto del Piave, le carcasse di automobili sono centinaia e centinaia, molte brillano al sole” scriveva Egisto Corradi sul Corriere della Sera di venerdì 11 ottobre. In realtà, le carcasse di auto ritrovate e identificate attraverso il numero di targa al Pubblico registro automobilistico di Belluno, come rivelano i documenti riprodotti nel libro, furono 36. In questa situazione di emergenza il prefetto di Belluno, Domenico Caruso, affidò l’incarico all’Automobile Club di Belluno del recapito dei telegrammi di Stato ai Comuni rimasti isolati, del coordinamento dei trasporti, del censimento dei veicoli sinistrati e dell’assistenza agli agenti di polizia, attraverso il recapito di generi di conforto. De Nart, giornalista, fondatore del quotidiano locale on line Bellunopress, presenterà il suo libro giovedì 14 dicembre (alle 19.30) al pop bar L’Insolita Storia, in via Zuppani a Belluno.

Share

Comments are closed.