Wednesday, 13 December 2017 - 11:21

Giovedì alla Libreria Talpa di Belluno la presentazione del libro di Alessandro Chiesurin “Diafonie. Microfisica dei piccoli gesti”

Dic 4th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli

Giovedì 7 dicembre 2017 alle ore 18.30, presso La Libreria Talpa in Galleria Caffi a Belluno, Alessandro Chiesurin presenterà il libro “Diafonie. Microfisica dei piccoli gesti” edito da Ofelia Editrice, raccolta di 18 racconti + poesia introduttiva. Dirigerà la serata Francesca Valente, giornalista collaboratrice del Corriere delle Alpi e volto di Tele Belluno.
Monica Tiazzoldi, illustratrice della copertina, leggerà alcuni estratti del volume.

Libreria Talpa – Belluno

Alessandro Chiesurin, con la sua scrittura cinica e incisiva, fatta di scariche elettriche di intensità e durata variabile, ci porta in un mondo dominato dall’entropia, dal caos interiore di personaggi la cui esistenza viaggia su ritmi binari, intermittenti, e dove il senso dell’azione umana pare smarrirsi nel tremito che segue la scossa, in quel sussulto della carne che chiamiamo sensazioni e che, malgrado tutto, ci fa sentire vivi.

Diafonie Microfisica dei piccoli gesti narra di vite che si incrociano ad un semaforo rosso, davanti a una caffetteria chiusa, dal barbiere o in un freddo ospedale. Esistenze che si sfiorano, si scambiano impulsi, interferiscono con le solitudini quasi incurabili dei personaggi. “Diafonie” è una raccolta di scritti che indagano sul potere condizionante dei piccoli gesti, delle più banali azioni quotidiane, indugiano sulle ferite che le relazioni umane producono, talvolta in maniera inconsapevole.

Alessandro Chiesurin (1979) vive a Ponte nelle Alpi, Belluno. Perito industriale con specializzazione in elettrotecnica, dopo aver lavorato per quindici anni in un’azienda del settore del legno, ha deciso di seguire il suo sogno: la scrittura.Nel 2017 ha pubblicato per Giovane Holden Edizioni la sua prima silloge poetica “Di luce e di oscurità”. Alcuni suoi componimenti sono apparsi nella rivista “Contemporaneamente Versi” e in raccolte tra cui “Nei giardini del tempo” (Carta e Penna Editore, 2017) e “Nuovi poeti ermetici” (BookSprint Edizioni, 2017).Dal 2017 cura il blog “Spore Poetiche”.

Ofelia Editrice nasce nel febbraio 2016, nel pieno di una crisi economica la cui fine viene regolarmente annunciata come un mantra dai nostri leader politici, salvo poi essere sistematicamente procrastinata, come un male di cui non si conosce ancora la cura. Una crisi che divora le aspirazioni delle generazioni di giovani più istruite della storia, si nutre delle loro angosce, li riduce a errabonde falene alla disperata ricerca di una luce. Incurante di ciò che le accade intorno, Ofelia continua a raccogliere fiori e li trasforma in storie, continua a intonare canzoni e a scrivere poesie. Perché Ofelia è pazza, Ofelia è la follia che non s’arrende alla crisi. Ofelia crede nei libri, nella cultura come motore del cambiamento. Crede nella diversità e nelle alternative possibili. Ofelia si rivolge in particolare ai nuovi autori, aiutandoli a muovere i loro primi passi nel mondo editoriale, accompagnandoli nel percorso di valorizzazione della loro opera.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.