13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 6, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "Truffatori" lo spettacolo con Moreno Morello, domenica 26 novembre a Belluno

“Truffatori” lo spettacolo con Moreno Morello, domenica 26 novembre a Belluno

In casa, per strada, su internet. Per gli anziani il pericolo di truffe è ovunque. L’arma migliore per difendersi consiste nel conoscere i trucchi usati dai malintenzionati e le situazioni di rischio.
L’antidoto è: anziani più informati e più sicuri.
Da qualche anno, l’Anap (Associazione nazionale Anziani Pensionati) di Confartigianato porta avanti, su scala nazionale, una specifica campagna di informazione per la sicurezza degli anziani, insieme con il Ministero dell’Interno.
Nel corso del 2017 nel Veneto, tale campagna è realizzata attraverso la messa in scena dello spettacolo teatrale “Truffattori” con Moreno Morello, una scelta compiuta nella convinzione che lo strumento del teatro civile possa rappresentare un modo efficace per sensibilizzare l’attenzione della popolazione, che approderà in città domenica 26 novembre.
L’impegno di Anap Belluno è motivato dai numeri relativi alla provincia di Belluno. Il 24% della popolazione ha oltre 65 anni, mentre risulta la provincia veneta con la più alta incidenza percentuale di popolazione anziana e un incremento dell’8% di vittime di rapine, truffe e furti over 65 anni.
In provincia di Belluno, l’iniziativa si inserisce anche nella programmazione delle attività del Comitato provinciale antitruffa, costituito nel 2017 in Prefettura e aperto alla partecipazione e al contributo delle Forze di Polizia, della Provincia, dei Comuni, dell’ABI, di Poste Italiane, delle Associazioni di categoria, delle Organizzazioni sindacali e degli Ordini professionali. Il Comitato ha il compito di dare una risposta più strutturata e condivisa al fenomeno delle truffe, che metta a fattor comune l’impegno, la professionalità e l’esperienza di istituzioni pubbliche e private per prevenire e contrastare i raggiri. L’obiettivo principale è quello di abbinare l’attività di polizia con progetti divulgativi volti a far crescere il grado di consapevolezza del problema e, soprattutto, a promuovere l’assunzione di piccole cautele per ridurre l’esposizione a rischio dei soggetti più vulnerabili.

Share
- Advertisment -



Popolari

Positiva una badante nel Feltrino. Attivato il tracciamento dei contatti

In seguito alla accertata positività di una badante arrivata dalla Moldavia e testata secondo le disposizioni della Regione Veneto il 4 luglio, sono stati...

Lago Film Fest 2020. Un’edizione che passerà alla storia, svelati oggi tutti i contenuti

È stata presentata oggi, in diretta dalla riva del lago di Revine-Lago, la 16^ edizione del Lago Film Fest. Presenti alla conferenza stampa: Viviana Carlet,...

Ordinanza Zaia del 6 luglio 2020. Ora scatta la denuncia per chi rifiuta il ricovero dopo il test positivo

Oggi, nel quotidiano punto stampa con diretta Facebook, il governatore del Veneto Luca Zaia ha anticipato i contenuti della nuova ordinanza regionale. Eccoli qui...

Il sindaco di Belluno Jacopo Massaro ottiene il 57% di gradimenti nella classifica de Il Sole 24 Ore

Venti posizioni guadagnate a livello nazionale, secondo sindaco “più amato“ in Veneto: cresce il gradimento dei cittadini nei confronti del Sindaco di Belluno, Jacopo...
Share