Friday, 18 October 2019 - 08:59
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Decreto fiscale, accolto l’emendamento Bellot: nuovi sgravi per studenti fuori sede. Detrazione alloggi anche stessa provincia e da 100 a 50 km per zone montane e disagiate

Nov 15th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore, Scuola

Raffaela Bellot, senatrice (Fare!)

Roma, 15 novembre 2017  –  Nuovi sgravi all’orizzonte per affitti studenti fuori sede: accolto dalla commissione Bilancio l’emendamento presentato dalla senatrice tosiana Raffela Bellot. Due le novità che introduce: la richiesta di detrazione potrà essere fatta anche nella stessa provincia di residenza e i chilometri sono ridotti da 100 a 50 per gli studenti fuori di zone montane o disagiate. Fino ad un massimo di 2.633 euro per i periodi di imposta in corso al 31 dicembre 2017 e al 31 dicembre 2018.

“Queste variazioni di accesso agli sgravi mi sembravano davvero doverose. – sottolinea la senatrice bellunese –  I parametri attualmente in corso molto spesso non rispondono alle difficoltà reali che molti studenti si trovano ad affrontare per raggiungere la città in cui studiano. È necessario introdurre dei criteri maggiormente flessibili: 100 chilometri nella tratta Bologna-Firenze non sono come 100 chilometri percorsi partendo da piccoli località di provincia. E il discrimine dell’essere fuori provincia molto spesso ha la stessa pecca. In questo modo spero venga introdotto un accesso più equo agli sgravi.”

Il decreto è in discussione in aula al Senato questa mattina, dove passerà anche attraverso il voto di fiducia, per approdare poi alla Camera in attesa del via libero definito alla misura.

Share

Comments are closed.