Friday, 15 December 2017 - 08:21

Polveri sottili:la pioggia abbatte i livelli di concentrazione

Ott 23rd, 2017 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Padova 23 ottobre 2017 – Le concentrazioni di polveri PM10 si sono ridotte sostanzialmente per effetto della perturbazione transitata ieri. Oggi le concentrazioni diminuiranno ulteriormente portandosi al di sotto del valore limite giornaliero in tutto il Veneto.
Ciò nonostante l’analisi dei dati giornalieri di PM10 relativi a venerdì, sabato e domenica porterebbe ad una variazione in aumento del livello esistente per l’agglomerato di Verona (da verde ad arancione), per l’agglomerato di Vicenza (da arancione a rosso), per l’agglomerato di Padova (da arancione a rosso), per l’agglomerato di Venezia (da arancione a rosso), per il comune di Rovigo (da arancione a rosso) e infine, da verde a arancione per Schio, Conegliano, San Donà di Piave, Montebelluna, Castelfranco, Bassano ma, poiché le previsioni meteorologiche e di qualità dell’aria di oggi e domani sono favorevoli alla dispersione degli inquinanti, come stabilito dall’Accordo di Bacino Padano, il nuovo livello non si attiva e rimane valido il livello in vigore fino alla successiva giornata di controllo (giovedì 26 ottobre).
Per quanto riguarda l’agglomerato di Treviso e il comune di Chioggia si è verificata l’ultima condizione prevista dall’Accordo ovvero: la concentrazione del giorno precedente il controllo (domenica 22 ottobre) è stata inferiore al valore limite giornaliero di 50 µg/m3. Di conseguenza per l’agglomerato di Treviso e Chioggia si ha il rientro al livello verde con effetto a partire da domani martedì 24 ottobre.
Per approfondire:
Dati in diretta www.arpa.veneto.it/arpavinforma/bollettini/aria/rete_pm10.php
La previsione per i prossimi giorni www.arpa.veneto.it/inquinanti/mappe_previsione_PM10.php
L’app su Telegram www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/arpavpm10bot

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.