13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 4, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Expo Misteri a Maras rinviato al 29 ottobre a causa del maltempo...

Expo Misteri a Maras rinviato al 29 ottobre a causa del maltempo previsto

Rinviata a domenica 29 ottobre, causa maltempo previsto, Expo Misteri, giornata-evento che si terrà a Maras di Sospirolo, promossa da Pro loco “Monti del Sole” in collaborazione con Associazione San Bartolomeo di Maras. È il primo appuntamento della rassegna “Spettacoli di Mistero” di Unpli e Regione Veneto e la rassegna di quest’anno sarà dedicata al cibo e alla pluralità dei suoi significati simbolici e relazionali, traendo spunto dalle leggende locali, a iniziare da quella tutta sospirolese di Cornia.

Il programma, che rimarrà invariato, prevede, dalle 10 alle 17, la fiera mercato per le vie e i cortili del paese con oltre 50 espositori. Dalle 10, presso l’antica osteria della Ada, punto ristoro; alle 12 pranzo con piatti tipici della tradizione e, nel pomeriggio, castagne e vin clinto. Alle 14 torneo di scopa a 16 coppie; alle 18.30 riapre la cucina con la menestra dei frati e piatti de ‘na olta. A seguire canti della tradizione e festa in compagnia.

Davvero tanti gli eventi: alle 10 passeggiata storica alla scoperta delle sementi antiche e delle piante officinali; dalle 10 alle 12 letture animate e bookcorner alla Tieda dei Zanchi con la Biblioteca Civica (tema saranno le leggende locali); alle 11.30 lanci di parapendio dal col del Dof e atterraggio a Maras; al cortiol de la Rachele sgranatura delle pannocchie con l’antica trebbia e raduno delle macchine da segar; dalla piazza giri in calesse e cavallo per le vie del paese.

Presso l’Arena Longobarda, alle 14 e alle 16.30 spettacolo dei burattini e alle 15 spettacolo dei Fratelli Al per il divertimento di grandi e piccini.

Imbarazzo della scelta per le mostre, nei vari angoli del paese: scorci rurali su tela, attrezzi agricoli; moto d’epoca; “Il Crocifisso, un simbolo, tanti significati” di Orso Grigio; laboratori con foiole, mognoi e panoiot; dughi de ‘na olta, Truccabimbi, artisti da strada, la Caza Selvarega a cura della riserva Comunale di caccia e Pescasportivi Val Mis, arredi e oggetti sacri nella chiesetta di San Bartolomeo, bookcorner Biblioteca civica, sceneggiature della compagnia “I Giovani”.

In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata a domenica 29 ottobre.

La rassegna poi prosegue con altre date: la passeggiata guidata e animata “I ghe fea mond al cul..” (28 ottobre a Regolanova-S-Giuliana), la presentazione dell’ultimo libro di Michela Piaia “Il Lobbio” (17 novembre a Sospirolo), la premiazione dell’ottavo concorso letterario “Sospirolo tra leggende e mistero” (19 novembre), la mostra di opere pittoriche di Lorenzo Viola (19 novembre-7 gennaio), le leggende a cena nei ristoranti locali (9 novembre-1 dicembre).

 

Share
- Advertisment -



Popolari

I ricordi dell’artista Gino Silvestri, “Gino da Belun” protagonista del salvataggio de Les Frigos di Parigi luogo simbolo dell’arte

“Se fa freddo tengo le mani in tasca. Non ho mai indossato un cappotto, tranne il giorno del mio matrimonio a Lentiai, nell’inverno del...

Lavori in corso. L’Istituto comprensivo di Mel e Lentiai spiega a genitori e alunni come ripartire tra Covid e trasloco

Borgo Valbelluna 3 agosto 2020 - Lavori in corso è la sezione presente nel sito dell’Istituto Comprensivo di Mel e Lentiai dove genitori e...

Terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio de La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021

I premiati: Federica Brignone Fiocco d’Oro miglior atleta dell’anno; Isolde Kostner Fiocco d’Oro alla carriera; Dorothea Wierer Fioccho d’Oro biathlon; Michela Moioli e Roland...

Sperimentazione vaccino anti-covid. Cunial: “Zaia, giù le mani dai nostri genitori”

Roma, 3 agosto 2020 – "Zaia continua a trattare i veneti come cavie e questo è inaccettabile". Ad affermarlo è Sara Cunial, deputata del Gruppo...
Share