13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 4, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Presentata oggi la 40ma edizione di Arredamont

Presentata oggi la 40ma edizione di Arredamont

Arredamont, la mostra dell’arredare in montagna, compie 40 anni. Un’esposizione completa e moderna dedicata all’arredamento, ai complementi, ai tessuti e all’oggettistica delle case di montagna. L’evento è dedicato a chi vuole arredare la propria abitazione e agli operatori del settore turistico sempre più attenti all’arredamento delle proprie strutture ricettive.

Mario Pozza presidente CCIIAA Treviso Belluno

“Arredamont è una manifestazione molto importante per il nostro territorio e per la nostra economia – ha detto Mario Pozza, presidente della Camera di Commercio Treviso e Belluno – con oltre il 50% degli espositori provenienti da Treviso e Belluno. Imprese artigiane che hanno una loro specifica nicchia di mercato, ma che hanno anche delle grandi opportunità di internazionalizzazione. Un plauso sicuramente a Longarone Fiere, di cui la Camera di Commercio è azionista, per saper organizzare manifestazioni così importanti mantenendo un bilancio positivo: un gioiellino che dobbiamo tenerci stretto, valorizzandolo e potenziandolo ancora di più. Per un asse come quello Treviso – Belluno, dove le due economie sono ormai un tutt’uno, la fiera di Arredamont rappresenta perfettamente il Made in Italy con le nostre eccellenze artigiane dell’arredamento su misura”.

Giorgio Balzan – Presidente Longarone Fiere

“Arredamont arriva a 40anni – ha dichiarato Giorgio Balzan,  presidente Longarone Fiere Dolomiti – ma ancora attuale e funzionale: qualità e livello dell’arredamento di montagna, realizzato con il legno e la pietra, materiali specifici, rappresentativi del nostro territorio. Una fiera quindi che si conferma anche quest’anno al massimo, sia in termini di qualità appunto che di spazi occupati. Sicuramente una delle manifestazioni che garantiscono, come sottolineava il Presidente Pozza, il bilancio in attivo di Longarone Fiere e per questo non possiamo che ringraziare in primis i nostri espositori, che ci danno fiducia e a cui vanno le nostre attenzioni. . Nata nel 1978, da una felice intuizione della commissione ORMAF, ha visto, anno dopo anno, accrescere l’interesse attorno a sé, diventando un evento fieristico altamente specializzato, di indiscussa valenza nazionale, unico nel suo genere, probabilmente a livello europeo, fortemente atteso dagli operatori e dal grande pubblico. Un successo che si fonda innanzitutto sul diretto collegamento con il tessuto economico delle limitrofe aree di montagna, dove si registra la presenza di qualificate aziende specializzate, con particolare riguardo alla lavorazione del legno, con produzioni di alta qualità, su misura o in piccole serie. Protagonista indiscusso rimane il legno che gli artigiani trasformano in vere e proprie opere d’arte: boiserie, mobili nuovi e tradizionali, ristrutturazioni con antichi legni ed anche costruzioni con nuovo legname. In fiera, assieme al legno, trovano spazio anche gli altri materiali naturali: pietra, ferro e lana lavorati nelle terre di montagna. La passione per la lavorazione del legno e dei materiali naturali – ha concluso il presidente Balzan – crea complementi d’arredo che soddisfano i sogni dei clienti, creazioni realizzate non solo con le mani ma soprattutto con la mente e il cuore…è questa l’anima di Arredamont”.

A

Share
- Advertisment -



Popolari

I ricordi dell’artista Gino Silvestri, “Gino da Belun” protagonista del salvataggio de Les Frigos di Parigi luogo simbolo dell’arte

“Se fa freddo tengo le mani in tasca. Non ho mai indossato un cappotto, tranne il giorno del mio matrimonio a Lentiai, nell’inverno del...

Lavori in corso. L’Istituto comprensivo di Mel e Lentiai spiega a genitori e alunni come ripartire tra Covid e trasloco

Borgo Valbelluna 3 agosto 2020 - Lavori in corso è la sezione presente nel sito dell’Istituto Comprensivo di Mel e Lentiai dove genitori e...

Terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio de La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021

I premiati: Federica Brignone Fiocco d’Oro miglior atleta dell’anno; Isolde Kostner Fiocco d’Oro alla carriera; Dorothea Wierer Fioccho d’Oro biathlon; Michela Moioli e Roland...

Sperimentazione vaccino anti-covid. Cunial: “Zaia, giù le mani dai nostri genitori”

Roma, 3 agosto 2020 – "Zaia continua a trattare i veneti come cavie e questo è inaccettabile". Ad affermarlo è Sara Cunial, deputata del Gruppo...
Share