Thursday, 19 October 2017 - 09:03

Stalking. Bellot: “Si proceda con rapidità alla modifica del codice penale”

Ott 12th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Raffaela Bellot, senatrice (Fare!)

La senatrice Raffaela Bellot interroga il ministro della Giustizia in relazione alla sentenza emessa dal gup Rosanna La Rosa della scorsa settimana, del Tribunale di Torino, nella quale ha stabilito di non doversi a procedere contro lo stalker Daniele Simone, 38 anni, di Volvera, perché il reato di stalking si è estinto con un’offerta di risarcimento di 1.500 euro, ritenuta “equa” dal giudice, benché la vittima avesse rifiutato.

“Passa un messaggio pericolosissimo – dichiara la senatrice tosiana Raffaela Bellot – con pochi euro liberi tutti. Si chiarisca espressamente che lo stalking non rientra tra i reati estinguibili con condotta riparatoria. È un reato orribile, fortemente invalidante, priva le vittime di senso di sicurezza, abitudini e libertà. In una parola le priva della vita, non di rado purtroppo anche in senso stretto. È necessario intervenire con rapidità, non possiamo permettere che la pratica interpretativa della riforma del codice penale venga fatta sulla pelle delle persone. Soprattutto non per reati di questo tipo. Abbiamo il dovere anche morale di evitare che passi un messaggio fuorviante, che sembra legittimare o depenalizzare questo genere di azioni.”

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.