Thursday, 14 December 2017 - 12:01

Venerdì a Cesiomaggiore si parla del nuovo regolamento sull’uso di prodotto fitosanitari

Ott 4th, 2017 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Appuntamento di venerdì 6 ottobre 2017 alle ore 20:30 presso la sala Parrocchiale di Cesiomaggiore (di fianco alla Chiesa) dal titolo “Nuovo regolamento sull’uso dei prodotti fitosanitari. Proposta di adozione da parte dei Comuni della Destra Piave”.

Cesiomaggiore

L’incontro di Cesiomaggiore è il quinto del ciclo organizzato insieme agli altri Comuni della destra Piave per presentare il nuovo strumento che regolamenterà l’utilizzo dei pesticidi.

Partendo dalla proposta di Regolamento presentata del Movimento Terra Bellunese e fatta propria dai Comuni di Ponte Nelle Alpi, Belluno, Feltre e Pedavena,
i Comuni di Cesiomaggiore, Sedico, Sospirolo, Santa Giustina e San Gregorio nelle Alpi hanno intrapreso un percorso comune con lo scopo di pervenire a una regolamentazione quanto più uniforme possibile.

Con il Regolamento sull’utilizzo dei fitosanitari si intende bandire dai territori comunali i pesticidi maggiormente dannosi per la salute umana e per l’ambiente terrestre e acquatico, tutelando l’alta valenza di biodiversità presente nei nostri territori e l’ecosistema in generale, in primo luogo le api che hanno un ruolo essenziale in natura. Per questo motivo è importante agire con urgenza.

Il Comune di Cesiomaggiore ha inizialmente emesso un avviso pubblico nel quale si dava atto dell’intenzione dell’Amministrazione di adottare questo strumento, invitando chi fosse interessato a presentare proposte, suggerimenti e osservazioni relative al Regolamento.

Ora si intende illustrare alcuni aspetti tecnici della proposta di Regolamento in un incontro pubblico nel quale vi sia anche spazio per un dibattito e per continuare a raccogliere osservazioni.

Le associazioni di categoria (Coldiretti, Confagricoltura e Cia) sono state invitate alla serata con lettera del Comune in modo che possano portare il loro contributo.

La popolazione e le Associazioni sono invitate a partecipare.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.