Monday, 11 December 2017 - 15:16

Fabio Gasperin è il nuovo amministratore di Sportivamente Belluno srl

Set 25th, 2017 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

Completato il pacchetto delle nomine degli amministratori delle società partecipate del Comune di Belluno. Oggi, lunedì 25 settembre, si è tenuta l’assemblea di Sportivamente Belluno (S.B.) srl. Al vertice della società, che gestisce piscina e impianti sportivi, il Sindaco, Jacopo Massaro, per il triennio 2017-2019 ha designato l’ingegner Fabio Gasperin, 52 anni, laurea al Politecnico di Milano, con varie esperienze professionali anche nel settore delle aziende pubbliche come responsabile dell’area ingegneria e servizi tecnologici.
Nel ringraziare l’amministratore uscente, dottor Andrea Dalla Venezia, il Sindaco Massaro ha espresso i migliori auguri di buon lavoro all’ingegner Gasperin, sottolineando tutto l’impegno profuso dal Comune per il buon andamento della società dopo le note “traversie” del passato.
Sportivamente Belluno aveva chiuso il 2016 con un utile netto di 37 mila euro a fronte di un giro d’affari di quasi 1,5 milioni. La società occupa 14 dipendenti ed è riuscita a sostenere varie spese manutentive per il miglioramento delle strutture affidatele, oltre a quanto realizzato dall’Amministrazione comunale proprietaria degli immobili. Positivi anche i risultati del primo semestre 2017, esaminati e approvati in assemblea: conti in ordine, ricavi in aumento soprattutto grazie alla piscina, che rappresenta il vero polmone della società riuscendo a registrare un giro d’affari tale da sostenere l’intero bilancio, che i cospicui costi fissi degli altri impianti sportivi non sarebbero in grado, da soli, di mantenere in equilibrio.
Sempre elevato l’utilizzo da parte degli utenti, e al limite della saturazione l’utilizzo degli spazi acquei, con il parco fluviale di Lambioi che si conferma punto d’attrazione sempre più ricercato dal pubblico.
«Con queste premesse – conclude Massaro – mi attendo che SB possa ancora progredire, mentre il Comune, a sua volta, prosegue il notevole programma di investimenti pluriennali sull’impiantistica sportiva».

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.