Thursday, 14 December 2017 - 22:42

Country presentation “opportunità di mercato e di collaborazione industriale in Algeria e Marocco”. Alla Camera di commercio di Belluno il 26 settembre 2017

Set 24th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Lavoro Economia Turismo, Pausa Caffè

La Camera di Commercio di Treviso Belluno sempre impegnata in attività che favoriscano e  supportino le imprese nella ricerca di nuovi mercati per promuovere le proprie attività e prodotti, organizza, nell’ambito del progetto “Workshop occhialeria e azioni di follow-up per il mercato del Nord Africa” l’incontro di Country Presentation “Algeria e Marocco: opportunità di mercato e di collaborazione industriale”. L’incontro è cofinanziato dalla Regione del Veneto e si svolgerà il prossimo 26 settembre, con inizio alle ore 9.00,  presso la sede camerale a Belluno.

Camera di Commercio, sede di Belluno

“La Camera di Commercio di Treviso-Belluno – afferma il Presidente Mario Pozza – convinta dell’importanza di favorire nuove occasioni di business, sostiene le imprese negli incontri d’affari con buyer esteri. Con la nuova riforma delle Camere di Commercio le aziende ora, sono maggiormente sostenute anche grazie alla rete istituzionale delle Camere di Commercio come da protocollo d’intesa siglato da Unioncamere e il Ministero dello Sviluppo economico. La finalità è di compiere un ulteriore passo verso la riorganizzazione del sistema pubblico a sostegno dell’l’internazionalizzazione delle aziende italiane.”

Inoltre per assicurare alle imprese incontri proficui, il centro studi della Camera di Commercio di Treviso – Belluno analizza ogni iniziativa sulla base dei dati statistici che avvalorano le scelte attuate in ambito di promozione estero – assicura il Presidente – .

In base ai dati, infatti, risulta che in Algeria l’occhialeria è la 1^ voce dell’export bellunese con 3,8 milioni di euro. Per quanto riguarda il commercio estero bellunese con il Marocco, la prima voce export si conferma l’occhialeria con 5,5 milioni di euro.

I paesi del Nordafrica si presentano come importante crocevia verso l’Europa, l’Africa e il Medio Oriente. Il Marocco, rispetto agli altri paesi dell’area, è caratterizzato da una forte stabilità politica ed economica e persegue  ambiziose strategie imprenditoriali, mentre l’economia algerina sta mostrando una solida crescita economica che è da mettere in relazione alla dinamica delle esportazioni di idrocarburi.

Sulla base delle elaborazioni ITC su dati UN-CONTRADE (dati anno 2016) l’Italia risulta il 1° mercato di destinazione dell’export dell’Algeria (17,4%), per la quasi totalità gas naturale e prodotti petroliferi, ed il 3° Paese fornitore dell’import algerino (9,9%), dietro a Cina e Francia, soprattutto per i macchinari industriali, prodotti della metallurgia e della carpenteria.

 

Programma

Durante l’incontro i Trade Analyst degli Uffici Ice di Casablanca e Algeri presenteranno il profilo economico-produttivo dei paesi presi in considerazione, le opportunità ed i vincoli presenti per le esportazioni e la collaborazione industriale.  Verranno inoltre fornite indicazioni di tipo operativo per una corretta impostazione dei rapporti di affari con le controparti estere, mentre  Simest SpA e Sace SpA illustreranno gli strumenti finanziari e assicurativi messi a disposizione delle imprese italiane che intendono perfezionare la presenza commerciale o avviare investimenti produttivi in Algeria e Marocco.

In contemporanea e per tutta la giornata del 26 settembre, un gruppo di occhialerie, che hanno aderito all’iniziativa, incontreranno alcuni buyer del settore, selezionati dagli Uffici ICE di Algeri e Casablanca.   Gli incontri, un’occasione per avviare nuovi contatti commerciali, si svolgeranno sulla base di un’agenda di appuntamenti prefissati.

Il programma dettagliato dell’iniziativa e tutte le informazioni di carattere organizzativo sono consultabili sul sito camerale www.tb.camcom.gov.it.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.