Monday, 20 November 2017 - 22:54

Teatro, architettura e arte. Giardino Buzzati riapre la stagione venerdì con L’Iliade

Set 11th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Belluno, Villa Buzzati San Pellegrino, 15, 22 e 30 settembre: si inizia con l’Iliade, ma si parlerà anche di Bruno Morassutti e si potranno ammirare le opere di alcuni tra i più famosi poeti visivi tutto nel magico Granaio di Villa Buzzati.

Appuntamenti di caratura nazionale quelli proposti dall’edizione 2017 di Giardino Buzzati, dal titolo Costruzioni Mentali, evento culturale organizzato dall’Associazione Villa Buzzati San Pellegrino il Granaio, che da oltre dieci anni valorizza i luoghi natii dello Scrittore bellunese. Sarà il misterioso Granaio a fare da palcoscenico, auditorium e galleria d’arte ai tre incontri, che spazieranno dal teatro, all’architettura, alla poesia visiva.

Le porte del Granaio si apriranno venerdì 15 alle 21 per ospitare “Iliade” elegia contemporanea da Omero, di Corrado d’Elia; progetto e regia di Corrado d’Elia, ideazione scenica e grafica Chiara Salvucci, foto di scena Angelo Redaelli.

L’Iliade è un’avventura straordinaria. Non solo la cronaca della prima grande guerra di cui si abbia notizia, ma il suo straordinario percorso di umanità e contemporaneità. E’ il luogo dell’anima, dove ogni parola diventa argomento e ogni verso una storia. Corrado d’Elia si presenta come un moderno cantore che narra d’amore e di guerra, così l’antico si fa improvvisante contemporaneo, attraverso un’avvincente interpretazione.

100 posti disponibili. Info e prenotazioni: +39 333 6486024

La rassegna continua venerdì 22 a partire dalle 10.00 sino alle 17.00 con il convegno di architettura: “Bruno Morassutti, CONVERSAZIONI INTORNO ALL’ARCHITETTURA COME ESPERIENZA”, in collaborazione con l’Archivio Progetti Università IUAV di Venezia, il Politecnico di Milano Dipartimento di Design e la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti.
La giornata si dividerà in due momenti: la mattina dalle 10.00 alle 12.30 si parlerà di Bruno Morassutti: 4+1 realizzazioni, il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 la continuazione con Un Archivio di progetti.
Il convegno, curato dall’architetto Roberto De Biasi, presenterà gli interventi di Francesco Scullica, docente al Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e dei docenti dello IUAV di Venezia Serena Maffoletti, Adriana Tiso, Martino Doimo e Angelo Maggi.

Si conclude con l’arte, sabato 30 alle 18.30, con il vernissage di poesia visiva “VOCI VISIBILI NEL GRANAIO – 42 poeti visivi per Dino Buzzati”.
La mostra, aperta sino al 15 ottobre, presenta 42 opere di artisti, fra i quali alcuni autori “storici” e di spicco nell’ambito di questo movimento, invitati per l’occasione a produrre una composizione ispirata alle “costruzioni mentali” del grande Autore bellunese, al suo mondo poetico e alle più diverse suggestioni che Villa Buzzati può offrire.
Durante la presentazione interverranno Alfonso Lentini, curatore della mostra, Paolo Albani e Carlo Marcello Conti, rappresentanti di rilievo della poesia visiva.
Le opere presenti sono di: Paolo Albani – Giovanni Anceschi – Fernando Andolcetti – Antonio Baglivo – Nerella Barazzuol – Calogero Barba – Claudio Benzoni – Rossana Bucci – Carlo Cané – Alberto Casiraghy – Cosimo Cimino – Carlo Marcello Conti – Serena Dal Borgo – Flavio Da Rold – Roberto De Biasi – Marcello Diotallevi – Cinzia Farina – Luc Fierens – Alessio Guano – Lia Franzia – Aurelio Fort – Jhon Gian (Gianantonio Pozzi) – Michele Lambo – Alfonso Lentini – Giovanni Leto – Oronzo Liuzzi – Chen Li – Elena Marini – Ruggero Maggi – Enzo Minarelli – Valentina Morassutti – Annalisa Moschini – Giancarlo Pavanello – Lamberto Pignotti – Enzo Patti – Gian Paolo Roffi – Claudio Rossi – Giani Sartor – Domenico Scolaro – Franco Spena – Giovanni Trimeri – Giorgio Vazza.

 

Il programma

Giardino Buzzati 2017 “COSTRUZIONI MENTALI”  15 settembre /15 ottobre 2017 – programma Villa Buzzati – Belluno –

Venerdì 15 settembre 2017
Granaio di Villa Buzzati ore 21.00
TEATRO
ILIADE elegia contemporanea – da Omero

progetto e regia di Corrado d’Elia
con Corrado d’Elia
ideazione scenica e grafica Chiara Salvucci
foto di scena Angelo Redaelli

Biglietto intero € 14,00
Biglietto ridotto € 10,00
La serata avrà 100 posti disponibili
Info e prenotazioni : +39 333 6486024

“ …essere miti, questo vuol dire essere forti …” Omero – Iliade
L’Iliade è un’avventura straordinaria. Non solo la cronaca della prima grande guerra di cui abbiamo notizia, ma il suo straordinario percorso di umanità e contemporaneità. E’ il luogo dell’anima, dove ogni parola diventa argomento e ogni verso una storia. Corrado d’Elia si presenta come un moderno cantore che ci narra d’amore e di guerra … e l’antico si fa improvvisante contemporaneo, attraverso l’avvincente interpretazione.

 

Venerdì 22 settembre 2017
Granaio di Villa Buzzati – dalle 10.00 alle 17.00

ARCHITETTURA
Bruno Morassutti CONVERSAZIONI INTORNO ALL’ARCHITETTURA COME ESPERIENZA

In collaborazione con Archivio Progetti Università IUAV di Venezia
Politecnico di Milano _Dipartimento di Design
Fondazione Architettura Belluno Dolomiti

Ore 10.00 /12.30
Bruno Morassutti: 4+1 realizzazioni
Ore 15.00 /17.00
Un Archivio di progetti

<… ho creduto e vi invito a credere tuttora, nella necessità della ricerca innovativa, al di là e al di sopra delle mode, stili e luoghi comuni; nella costante ricerca della “qualità” … > Bruno Morassutti

Una giornata per riscoprire e approfondire il lavoro di un protagonista indiscusso nel panorama dell’architettura italiana del secondo novecento il suo legame con il territorio bellunese e montano, e le testimonianze di chi lo ha conosciuto. Un viaggio, tra disegni, immagini e filmati, aperto a tutti.

Ingresso gratuito – obbligo prenotazione – 40 posti disponibili
Info : +39 333 6486024 e-mail : culturavillabuzzati@gmail.com

 

Sabato 30 settembre 2017
Granaio di Villa Buzzati – ore 18-30

ARTE
VOCI VISIBILI NEL GRANAIO – 42 poeti visivi per Dino Buzzati
dal 30 settembre al 15 ottobre 2017
Mostra di poesia visiva a cura di Alfonso Lentini
Coordinamento di Valentina Morassutti
Allestimento a cura di Marta Reolon –Blulinea Project Group

Inaugurazione 30 settembre 2017 – ore 18.30
interventi di
Alfonso Lentini
Paolo Albani
Carlo Marcello Conti

Ingresso libero
Orari di apertura
sabato: ore 16.30 – 19.00 / domenica ore 10.30-12.30 e 16.30-19.00
altri giorni su appuntamento cell: 333.6486024
Festa di chiusura: domenica 15 ottobre dalle ore 17.00 alle ore 19.00
nel periodo di apertura saranno programmati altri eventi.
seguiteci su Facebook : Associazione Culturale Villa Buzzati
Cos’è la Poesia Visiva? Un mondo da scoprire! Una forma espressiva che intreccia immagini e parole in un unico flusso; un linguaggio “diverso” e nello stesso tempo straordinariamente attuale; un universo contiguo alle mille operazioni creative di Dino Buzzati, che ha vissuto sempre in bilico “fra penna e pennello”.
Se il mondo delle commistioni fra immagini e parole era per Buzzati un habitat naturale, e potremmo addirittura dire che fosse la sua “casa”, a Villa Buzzati, la sua casa reale, la Poesia Visiva e la verbo-visualità potranno trovarvi ospitalità speciale e naturale accoglienza.
Gli artisti, fra i quali alcuni autori “storici” e di spicco nell’ambito di questo movimento, sono stati invitati a produrre opere ispirate alle “costruzioni mentali” del grande Autore bellunese, al suo mondo poetico e alle più diverse suggestioni che Villa Buzzati può offrire.
L’adesione è stata davvero entusiastica e in poco tempo sono arrivate, a pioggia, opere ironiche, oniriche, patafisiche, drammatiche, liriche, surreali, irriverenti… tutte da vedere e apprezzare una per una nell’allestimento che sarà realizzato proprio nel Granaio della Villa, luogo così caro a Buzzati e ancora oggi così denso di mistero.

Opere di
Paolo Albani – Giovanni Anceschi – Fernando Andolcetti – Antonio Baglivo – Nerella Barazzuol – Calogero Barba – Claudio Benzoni – Rossana Bucci – Carlo Cané – Alberto Casiraghy – Cosimo Cimino – Carlo Marcello Conti – Serena Dal Borgo – Flavio Da Rold – Roberto De Biasi – Marcello Diotallevi – Cinzia Farina – Luc Fierens – Alessio Guano – Lia Franzia – Aurelio Fort – Jhon Gian (Gianantonio Pozzi) – Michele Lambo – Alfonso Lentini – Giovanni Leto – Oronzo Liuzzi – Chen Li – Elena Marini – Ruggero Maggi – Enzo Minarelli – Valentina Morassutti – Annalisa Moschini – Giancarlo Pavanello – Lamberto Pignotti – Enzo Patti – Gian Paolo Roffi – Claudio Rossi – Giani Sartor – Domenico Scolaro – Franco Spena – Giovanni Trimeri – Giorgio Vazza

 

______________________________________________________________________________________

 

Giardino Buzzati 2017 COSTRUZIONI MENTALI

Manifestazione culturale organizzata da:
Associazione Culturale Villa Buzzati S. Pellegrino –il granaio
Via Visome 18- 32100 Belluno – Italia
Tel e fax 0437 926414
Cell +39 333 6486024
e-mail : culturavillabuzzati@gmail.com

Direzione artistica : Antonella Morassutti
Direzione organizzativa: Valentina Morassutti
Ufficio stampa: Antonella Giacomini
Fotografo: Manrico Dell’Agnola
Progetto grafico: Giorgio Colledet
Referenti culturali: Alfonso Lentini, Roberto De Biasi, Marta Reolon, Valentina Morassutti
Progettazione e allestimenti: Roberto De Biasi+Valentino Stella, Marta Reolon – Blulinea Project group.
Coordinamento : Federica D’Angelo, Patrizia Stevanin, Mirta Amanda Barbonetti, Viviana Zilli, Luisa Pierobon.
Si ringraziano tutti i collaboratori, i soci, gli amici e la proprietà dei Villa Buzzati per aver contribuito allo svolgimento della manifestazione.
L’ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA BUZZATI S. PELLEGRINO – IL GRANAIO
si costituisce a Belluno nel 2006, anno del centenario della nascita di Dino Buzzati, con l’intento di valorizzare la casa natale dello scrittore, attraverso l’ideazione, la promozione e la realizzazione di eventi culturali.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.