Thursday, 14 December 2017 - 11:54

Sospirolo. Sabato la serata di poesie al Centro civico. Domenica ritorna Pom & Per a Villa Zasso di Moldoi

Set 1st, 2017 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

Appuntamento sabato 2 settembre con la proiezione in multivisione “Tesori nel bellunese” al Centro civico di Sospirolo alle 20,30 (era prevista a Villa Zasso, ma è stato spostato per maltempo). Si tratta di affascinanti lavori dedicati ai paessaggi della nostra provincia, tradotti in immagini a cura di Diego De Riz, uniti a frammenti di poesia della pluripremiata poetessa Mirta De Riz. In programma i seguenti lavori: Brustolon il Michelangelo del legno (a cura di Parallelo multivisioni), A due passi dal cielo (Viktoria Sdorovenko), Vorrei (Dario Tonet), dedicata a Mel; Ascoltando i silenzi (Adriana Fontanella), Tesori de Belun ( Diego De Riz -Adriana Fontanella), Silencio (Roberto Zanette). Apre la serata la poetessa Mirta De Riz con “Petali di poesia”; l’autrice ha ottenuto buoni risultati in concorsi nazionali ed internazionali classificandosi in tre concorsi al terzo posto e in diversi altri con segnalazioni di merito e premi per la scrittura. Ha pubblicato “Come stormo di rondini” e ” Una strada di stelline”, quest’ultimo arrivato al terzo posto in un concorso nazionale. Ingresso Libero; organizzano Pro loco e Comune.

 

Pom&Per a Villa Zasso  – 2 e 3 settembre dedicati ai frutti

Domenica 3 settembre rivive l’appuntamento con “Pom & Per a Moldoi de Sospiroi”, giornata-evento della Pro loco “Monti del Sole”, con il patrocinio del Comune di Sospirolo, presso la storica villa Sandi Zasso. Una rassegna, nata per celebrare Carlo Zasso, amministratore pubblico ed insigne agronomo, che continua a riscuotere consensi richiamando, di anno in anno, esperti del settore e numerosi visitatori. S’inizia al mattino, alle 10.15, con il convegno “Nuovo regolamento sull’uso dei prodotti fitosanitari. Proposta di adozione da parte dei comuni della Destra Piave, regolamento redatto con il contributo tecnico del Movimento Terra Bellunese”. Dalle 10 alle 18 esposizione di prodotti ortofrutticoli e artigianato locale e artistico; alle 14 visita guidata da Nicola De Zordi al campo delle piante officinali di SAM (Società agricola Moldoi), di fronte alla villa; ore 16 visita guidata con Rudy Vallet alla scoperta di villa Zasso e della chiesetta di San Biagio. Alle 17.30 appuntamento di fine giornata con la presentazione del libro di Cristiana Sparvoli “Cogli la prima mela”, monografia dedicata al frutto più antico e diffuso nel mondo tra storia, leggenda, curiosità, economia e cucina; partecipa Flavio Birri, autore della prefazione. C’è anche un’interessante mostra fotografica su Moldoi e dintorni a inizio 900 e apparecchi d’epoca a cura di Corrado Zasso. In funzione posto di ristoro con piatti della tradizione bellunese; in giornata, i Piloti di Montagna (Aipm) eseguiranno atterraggi e decolli dal campo volo. Con il patrocinio di Unione montana Valbelluna, istituto agrario di Vellai, Veneto Agricoltura, Unpli Veneto, Regione.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.