Thursday, 23 November 2017 - 17:03

Formazione per l’export. Nuove competenze per affrontare i mercati internazionali. Pozza: “Sto seguendo personalmente la programmazione della formazione”

Ago 29th, 2017 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Mario Pozza

Incontri d’affari con buyer esteri, formazione manageriale e seminari tecnici in commercio estero. Prosegue l’impegno della Camera di Commercio di Treviso Belluno rivolto al supporto dell’internazionalizzazione delle imprese locali, con l’offerta di proposte formative manageriali e tecniche per il commercio estero e opportunità di business con buyer esteri.

Sto seguendo personalmente – informa il presidente della Camera di Commercio Mario Pozza – la programmazione della formazione in commercio estero per le nostre imprese già leader in export o in potenzialità d’esserlo.
Una programmazione che vuole rispondere alle esigenze specifiche delle categorie di settore delle provincie di Treviso e Belluno in sintonia con le associazioni di categoria.
Le argomentazioni trattate sono: contrattualistica internazionale, marketing, trasporti, e pagamenti internazionali, procedure doganali e adempimenti fiscali. Metodologie di analisi, selezione e gestione dei canali di vendita all’estero.
La formazione è rivolta alle risorse umane, il grande capitale delle aziende – sottolinea Pozza – per fornire le nozioni necessarie per affrontare con sicurezza i mercati esteri. Le competenze e la formazione di nuove figure professionali, permette alle aziende di ridurre i rischi d’impresa nell’affrontare le sfide dei mercati internazionali.
Vi invitiamo a tenervi aggiornati in quanto continueranno gli incontri organizzati in Camera di Commercio con gli ambasciatori e con le Camere di Commercio italiane all’estero in accordo con Assocamerestero.

Le iniziative:
PROGETTO “WORKSHOP OCCHIALERIA E AZIONI DI FOLLOW-UP PER IL MERCATO DEL NORD AFRICA”

Il progetto, ideato dalla Camera di Commercio di Treviso – Belluno e cofinanziato dalla Regione del Veneto, si rivolge alle imprese del settore occhialeria con interventi di formazione manageriale, accompagnamento ai mercati e incontri b2b con selezionati buyer da Algeria e Marocco, che potranno essere seguiti da azioni di follow-up.
Gli Incontri B2b con buyer da Algeria e Marocco si sono svolti presso la sede camerale di Belluno (Piazza S. Stefano) , sulla base di un’agenda di appuntamenti prefissati, proponendo alle imprese delle province di Treviso e Belluno del settore occhialeria 2 giornate di contatti con 6 buyer provenienti da Algeria e Marocco.
Sulla base dei dati Istat i mobili, nel 2016, sono la 5^ voce dell’export trevigiano in Algeria (con 4,6 milioni di euro) e l’occhialeria è la 1^ voce dell’export bellunese con 3,8 milioni di euro. Per quanto riguarda il commercio estero bellunese con il Marocco la prima voce export si conferma l’occhialeria con 5,5 milioni di euro.
I buyer sono stati selezionati dagli Uffici ICE di Algeri e Casablanca sulla base dei profili aziendali delle imprese venete interessate.
Il progetto prevede inoltre un servizio di follow-up in Algeria e/o Marocco, a cura degli Uffici ICE di Algeri e Casablanca, riservato ad un numero limitato di imprese. Il servizio, che sarà attivato solo su richiesta, si rivolge agli operatori interessati ad approfondire i contatti con i mercati di Algeria e Marocco e con i buyer incontrati a Belluno, prevedendo l’assistenza personalizzata del Trade Analyst ICE per:
azioni di recall sugli operatori algerini e marocchini incontrati, sulla base delle indicazioni delle imprese venete che aderiranno al servizio ;
predisposizione di agende di appuntamenti con nuovi operatori per le imprese venete interessate ad intraprendere un viaggio d’affari individuale.
Grazie al beneficio del finanziamento dalla Regione del Veneto concesso in regime “de minimis”, le quote di partecipazione ( € 300,00 + IVA per gli incontri b2b e € 300,00 + IVA per il servizio di follow-up) vengono proposte al netto del contributo del 50% . Le imprese partecipanti saranno pertanto tenute alla compilazione della dichiarazione “de minimis” per l’importo del beneficio ottenuto, sulla base della documentazione che verrà fornita a tempo debito dall’Ufficio Promozione Estero.
Per informazioni: Ufficio Promozione Estero : promozione.estero@tb.camcom.it), Belluno tel. 0437 955135, Treviso 0422 595313.

Formazione manageriale per l’internazionalizzazione
COME GESTIRE LA RETE VENDITA ESTERA
Treviso, 12-13 settembre 2017
Prosegue l’offerta formativa che si rivolge alle piccole e medie imprese che intendono dare continuità alla loro presenza commerciale all’estero, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di adeguate competenze aziendali.
I seminari presentati propongono metodologie di analisi, selezione e gestione dei canali di vendita all’estero, con l’obiettivo di creare partnership di successo funzionali allo sviluppo delle posizioni aziendali nei mercati internazionali.
Alla fase formativa seguirà un focus dedicato ai mercati di Algeria e Marocco, con incontri individuali fra i partecipanti interessati e i Trade Analyst degli Uffici ICE di Algeri e Casablanca.
Termine per le adesioni 4 settembre 2017
Info e iscrizioni nel sito camerale, alla pagina
www.tv.camcom.gov.it/CCIAA_formazione.asp?cod=1300

VENDITA E FORNITURA INTERNAZIONALE DI MACCHINARI E IMPIANTI INDUSTRIALI
Treviso, 21 settembre 2017
Il seminario si rivolge alle imprese esportatrici di macchinari industriali e propone una panoramica degli strumenti contrattuali utili per affrontare adeguatamente la vendita di beni strumentali all’estero e nei mercati nuovi o particolarmente dinamici, ma con profili di rischio più elevato.
Gli aspetti collegati alle fasi salienti del contratto vengono trattati con taglio pratico, favorendo il confronto fra il relatore e i partecipanti.
L’iniziativa rientra nel quadro della collaborazione con la Camera di Commercio Internazionale – ICC Sezione Italiana, che ci consente di offrire alle imprese il contributo di relatori particolarmente qualificati, componenti delle Commissione Diritto e Pratiche del Commercio Internazionale di ICC e ICC Italia.
Termine per le adesioni 14 settembre 2017
Info e iscrizioni nel sito camerale, alla pagina
www.tv.camcom.gov.it/CCIAA_formazione.asp?cod=1303

CORSO BASE PER OPERATORI IN COMMERCIO ESTERO

Treviso, 11 ottobre-29 novembre 2017

Il corso si rivolge alle imprese industriali, artigiane, commerciali e agricole che intendono iniziare a esportare o che hanno l’esigenza di formare nuove risorse per i propri uffici estero.
L’intervento formativo è articolato in modo da fornire ai partecipanti una panoramica delle tematiche collegate al commercio estero: contrattualistica internazionale, marketing, trasporti, e pagamenti internazionali, procedure doganali e adempimenti fiscali. Gli argomenti sono trattati con taglio operativo e sono arricchiti da esempi di casi concreti e suggerimenti pratici.
Il corso è completato da una giornata dedicata a colloqui individuali con gli esperti, per fornire ai partecipanti interessati un primo orientamento su specifici casi aziendali in materia doganale e fiscale.
Si tratta di un’offerta formativa che la Camera di Commercio di Treviso-Belluno propone ogni anno, dando continuità ad un servizio che mira allo sviluppo delle competenze per l’internazionalizzazione, a beneficio del sistema economico locale.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.