Saturday, 23 September 2017 - 02:15

Domenico Menini quertet, sabato al Teatro al Mut di Sossai

Ago 17th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Domenico Menini quertet  sabato 19 agosto ore 17.00 al Teatro al Mut
MECO IS BACK WITH FOUR BEAUTIFUL VIOLIN GIRLS
Domenico Menini & XQuartet Strings

Penultimo grande appuntamento di Armonie 2017 e forse il più atteso: torniamo sulla la sinistra Piave, dove la comunità di Sossai guidata dall’ottimo Silvano De Salvador da alcuni anni lavora per un’attenta valorizzazione dei vecchi sentieri e soprattutto per il recupero dei tradizionali terrazzamenti ricamati di muri a secco, attività con cui Armonie sente squisitamente sintonica. Il concerto si svolgerà dunque nel bellissimo Teatro terrazzato del Troi del Mut emerso da questo recupero della nostra archeologia rurale e magnificato per l’occasione dal gruppo di Sossai. Qui rincontreremo uno dei maggiori protagonisti di sempre di Armonie: Domenico Menini che in un certo senso tornerà “a casa” due volte perché torna da Armonie per ricreare la grande magia lirica già incontrata al Buss del Buson e perché il tenore oramai internazionale è cresciuto, ritrova famiglia e amici proprio a Sossai. Con lui un quartetto d’archi al femminile le cui belle e brave componenti fanno base a Venezia ma vengono da distante; il repertorio sarà come di consueto aperto e vitale come ci ha abituati il carismatico artista: aspettiamoci i Led Zeppelin e Verdi.

Domenico Menini:
Opera News, Metropolitan Opera New York – Marin Faliero Bergamo: Domenico Menini sung a beautifully evocative barcarole.
Opera Actual, Spain – Marin Faliero Bergamo: Domenico Menini, squillante nell’acutissima barcarola del Gondoliere.
Kritiken der Wiener Staatsoper – Lucia di Lammermoor Budapest: Domenico Menini, ein heissblutiger Edgardo, mit herrlichem Schmelz und eindrucksvoller Italianità in der Stimme, der auch durch sein intensives Rollenspiel zum Liebling des Publikums avancierte.

XQuartet Strings:
Quattro musiciste affermate, di diverse culture europee, si sono incontrate a Venezia e si sono scelte per vivere la musica insieme. Il loro repertorio spazia dal barocco al pop-rock (barocco, romantico, contemporaneo, jazz, pop, rock, musica popolare, colonne sonore, valzer viennesi e i grandi capolavori di Astor Piazzolla)
Violini: PIA ELINA PULKKINEN, SABINA BAKHOLDINA
Viola: CATERINA CAMOZZI
Violoncello: ELENA BORGO

Programma:
ore 17,00 inizio concerto
ore 19,00 “Calmada drink”. rientro al parcheggio a piedi.
ore 20,30 Armonie a Tavola: cena con gli artisti al ristorante Nogherazza, (buffet a € 18,00) al ristorante Nogherazza tel. 0437.927461 info@nogherazza.it

Per raggiungere il Teatro al Mut si deve parcheggiare al ristorante Nogherazza (non è ammesso parcheggiare a Sossai). Il percorso pedonale si svolge su strada asfaltata, strada bianca e sentiero, (durata h.0,45 con un dislivello di circa m.150); dalle ore 14,00 alle ore 16,00 sarà disponibile un servizio navetta fino a Sossai (il proseguo a piedi dura h.0,30) gli spettatori saranno dotati degli esclusivi sassi del Troi del mut per accomodarsi e si consiglia di dotarsi di cuscino. In caso di mal tempo il concerto si svolgerà sempre alle 17,00 nell’apposita sala del ristorante Nogherazza

Riepilogo della rassegna e ultima data:
Armonie 2017 insiste sul percorso nato al Bus del Buson, allungatosi prima lungo il Torrente Ardo, quindi alle frazioni limitrofe e rilanciandosi ora all’insegna dell’espansione: nuove location, nuove collaborazioni, nuovi compagni di viaggio che come la comunità di Bolzano Bellunese covano un genuino orgoglio per la valle bella adagiata tra Schiara e dal Nevegal.
Proseguiamo dunque attraverso un itinerario che segue naturalmente il tracciato che abbiamo costruito fin qui, e ci portiamo nel versante della sinistra Piave e speculare della Val Belluna, procedendo idealmente sulla rincorsa dell’Ardo fin su al Nevegal.
Rincorsa dell’acqua o ancora, vasi comunicanti veri e propri se si pensa che l’acquedotto del Nevegal parte esattamente dal Settimo Alpini.
E non ultimo itinerario delle onde sonore importante per chi ama camminare peraltro apprezzatissimo dai turisti soprattutto stranieri: il tratto finale della mitica Alta Via di Piero Rossi nonché parte della Monaco Venezia.
L’ultimo concerto in programma tornerà nell’incantevole forra preistorica da cui è iniziata Armonie e dove torneremo con l’ormai atteso attraversamento sonoro del Buss del Buson con il Coro Cai (e ci piace ricordare che in occasione di Armonie è proprio il Cai ad occuparsi anno dopo anno della cura del sentiero e dell’anfiteatro) e il gruppo popolare Tapum Tapum (Jessica Da Re alla voce e Fabio Reolon alla chitarra) con i loro “racconti di guerra”; ci sarà inoltre Luigi Bristot alla fisarmonica e torneranno gli apprezzati interventi di Carlo Mondini sull’archeologia. (sab 26-08 dalle 15.00)
Comitato Usi Civici di Bolzano e Vezzano in collaborazione con l’ABVS di Bolzano Bellunese, la sezione CAI di Belluno, Associazione Ricreativa, Gruppo Soracroda, Gruppo Sossai, Camposcuola Nevegal
A cura di Elisa Marchese (329-0898743 – info.busdelbuson@gmail.com)
www.armonie.org

 

CALENDARIO

Martedì 1 agosto ore 11.00
Pont de la Mortiss
Prima di qualsiasi altra cosa allora si perderà
Francesco Guerri
Violoncello

sabato 5 agosto ore 17.00
Rifugio Settimo Alpini
Unconscious Cognition is the Processing of Perception
Virtual Forest

Venerdì 11 agosto ore 22.00
Col di Roanza
Under shooting stars
I Folisca
chitarra e voce

Domenica 13 agosto ore 17.00
Nevegal Ristoro Campo Scuola
Boogie Woogie
Antonio Sorgentone
pianoforte
dopo: la festa di Armonie 2017

Martedì 15 agosto ore 21.00
Chiostro di Palazzo Fulcis
Viaggiando si suona
Ferragosto Summer Camp
ensemble vocale e orchestrale

Sabato 19 agosto ore 17.00
Troi del Mut loc. Sossai
Meco is back with four beautiful violin girls
Domenico Menini & XQuartet Strings
quartetto d’archi e canto

Sabato 26 agosto a partire dalle ore 15.00
Passeggiata musicale al sentiero del Buss del Buson
Coro Cai
Tapum Tapum (Jessica da Re e Fabio Reolon – chitarra e voce)
Luigi Bristot (fisarmonica)
Carlo Mondini (archeologia)

Tutti i concerti o quasi avvengono in ambiente naturale e richiedono passeggiate con gradi di difficoltà diversi: si raccomanda la consultazione del sito www.armonie.org per tutte le indicazioni relative ai luoghi, ai tempi di percorrenza, servizi di navetta, servizi di accoglienza, pernottamento ed eventualità meteorologiche.
Sono richiesti abbigliamento ed equipaggiamento adeguati.
Ingresso, gratuito.

 

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.