Thursday, 24 August 2017 - 08:47

Mauro Covacich sabato e domenica a Cortina con “La città interiore”

Ago 10th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Incontrare gli autori sui prati di Cortina è possibile, con Una Montagna di Libri, la festa internazionale della lettura tra le Dolomiti. Il terzo scrittore protagonista di questa avventura tra libri e natura, offerta da Una Montagna di Libri al proprio pubblico, sarà Mauro Covacich. Per l’autore, tra i protagonisti della letteratura italiana contemporanea, è infatti in programma un doppio appuntamento.

Sabato 12 agosto 2017, alle ore 21.30, La città interiore: incontro intorno all’ultimo romanzo pubblicato da Covacich, con La nave di Teseo. Interviene Marisa Fumagalli, Corriere della Sera. Miramonti Majestic Grand Hotel.
Domenica 13 agosto 2017 alle ore 11:30 ci ritroviamo con Covacich al Lago di Pianozes, località Pianozes. Un libro che si specchia nell’acqua e nel cielo. Ascoltando dalla viva voce dell’autore le pagine più belle ed emozionanti del suo ultimo libro.

MAURO COVACICH è nato a Trieste nel 1965. Ha scritto diversi libri di narrativa, tra cui Anomalie (Mondadori 1998, Bompiani 2015), L’amore contro (Mondadori 2001, Einaudi 2009), A perdifiato (Mondadori 2003, Einaudi 2005), Fiona (Einaudi 2005), Trieste sottosopra (Laterza 2006), Prima di sparire (Einaudi 2008), A nome tuo (Einaudi 2011), L’esperimento (Einaudi 2013), La sposa (Bompiani 2014). La città interiore è pubblicato da La nave di Teseo.

IL LIBRO. “Il bambino è diretto al Borgo Teresiano, vicino alla chiesa con la cupola blu, vicino al Canale, vicino alle bancarelle di Ponterosso. Sa dov’è. A sette anni si muove in città come un migratore lungo le rotte celesti.” È il 4 aprile 1945. Sempre Trieste, 5 agosto 1972. I terroristi di Settembre Nero hanno fatto saltare due cisterne di petrolio. Un altro bambino, tra le gambe di suo padre, contemplando le colonne di fumo dalle alture carsiche sopra la città, chiede: “Papà, semo in guera?” Mauro Covacich torna nella sua Trieste, con un libro dal ritmo incalzante, avventuroso romanzo della propria formazione. La città interiore è la cartografia del cuore di uno scrittore inguaribilmente triestino; è il compiuto labirinto di una città, di un uomo, della Storia, che il lettore percorre con lo stesso senso di inquieta meraviglia che accompagnava il bambino del 1945 e quello del 1972; un labirinto di deviazioni e ritorni inaspettati, da cui si esce con il desiderio di rientrarci.
A Cortina, sabato 12 agosto, al Miramonti Majestic G.H., Covacich presenterà il suo nuovo libro. Ore 21.30. Domenica 13 agosto al Lago di Pianozes ascolteremo dalla voce dell’autore stesso le pagine più emozionanti del suo ultimo libro. Ore 11.30.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.