Sunday, 24 September 2017 - 10:42

Lunedì a Una Montagna di libri di Cortina, Alessandra Necci presenta “Isabella e Lucrezia le due cognate”

Ago 6th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli

Isabella d’Este, marchesa di Mantova, e Lucrezia Borgia, duchessa di Ferrara. Due delle più famose protagoniste del Rinascimento italiano. La prima incarna il prototipo della donna politica cerebrale e ragionatrice, mentre la seconda è capace di passioni e forti sentimenti.

Nel nuovo libro Alessandra Necci: Isabella e Lucrezia, le due cognate (Marsilio) incontriamo due donne di potere e di corte che raccontano nel dettaglio l’Italia dell’Umanesimo e del Rinascimento. E Alessandra Necci sarà la prossima ospite di Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria cortinese.

Lunedì 7 agosto 2017, alle ore 18, l’appuntamento sarà al Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina.

ALESSANDRA NECCI ha lavorato a lungo nelle Istituzioni. Ha pubblicato con Gangemi Storia di Nausicaa e con Marsilio Il prigioniero degli Asburgo (2011), Re Sole e lo Scoiattolo (2013), Il Diavolo zoppo e il suo Compare (2015, Menzione Premio Terriccio, Finalista Aqui Storia, Premio Eccellenze italiane nel mondo, Menzione 100 eccellenze italiane). È stata insignita della onorificenza di Chevalier de l’Ordre des Arts e des Lettres dal Ministro della Cultura francese.

IL LIBRO. Isabella d’Este marchesa di Mantova e Lucrezia Borgia duchessa di Ferrara divengono cognate in virtù del terzo matrimonio di Lucrezia con Alfonso d’Este. Erede di una grande dinastia, sottile stratega capace di vincere le più difficili partite dello scacchiere italiano, mecenate e collezionista, Isabella incarna il prototipo della donna politica cerebrale e ragionatrice, che antepone l’interesse dello Stato agli affetti. Lucrezia, figlia di un papa controverso e “carnale” come Alessandro VI, è invece capace di passioni e forti sentimenti, ma all’occorrenza si dimostra un’accorta governante e arriva a contendere a Isabella il primato di mecenate più celebrata della penisola. Le due cognate incrociano le loro esistenze con quelle dei maggiori personaggi del tempo, incarnando due diversi e significativi prototipi di “dame di potere e di corte”. Alessandra Necci racconta nel dettaglio l’Italia dell’Umanesimo e del Rinascimento, mettendone in evidenza grandezza e tragicità, splendori e miserie, contraddizioni, individualismi e particolarismi che le impediranno per molti secoli ancora di divenire uno stato unitario.

L’appuntamento con Alessandra Necci è quindi per lunedì 7 agosto 2017, alle ore 18, presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina d’Ampezzo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.