Thursday, 14 December 2017 - 04:07

Sulle tracce degli antenati dell’Uomo di Mondeval: indagini archeologiche nel sito paleolitico di Casera Staulanza (Zoldo Alto)

Lug 24th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Da lunedì 17 luglio sono stati riaperti gli scavi archeologici presso il sito di Casera Staulanza, situato a breve distanza dall’omonimo passo, nel comune di Val di Zoldo che proseguiranno fino al 29 luglio. Gli scavi, iniziati nel 2011 sotto la direzione dei ricercatori dell’Università di Ferrara, stanno portando alla luce importanti testimonianze riferibili ai primi gruppi di cacciatori-raccoglitori preistorici che si sono inoltrati nelle Dolomiti Bellunesi al termine dell’ultima glaciazione (circa 12.500 anni fa). I reperti rinvenuti sono rappresentati principalmente da manufatti in pietra scheggiata, utilizzati per la confezione di armi da caccia e per lo svolgimento di diverse attività quotidiane legate alla loro sussistenza (macellazione delle prede, lavorazione delle pelli e del legno, ecc.). Le analisi preliminari condotte su oltre un migliaio di manufatti recuperati durante le precedenti campagne di scavo, hanno permesso di datare la frequentazione del sito alla fase finale del Paleolitico superiore e, più precisamente, alla cultura nota come Epigravettiano. Si tratterebbe dunque di popolazioni più antiche rispetto a quelle che hanno frequentato il sito di Mondeval de Sora, attribuibile al Mesolitico (11-8.000 anni fa). La prosecuzione delle ricerche e delle analisi di laboratorio permetterà di approfondire le conoscenze sui più antichi abitanti delle Dolomiti, di ricostruire le loro abilità tecniche e comprendere gli itinerari di spostamento sul territorio.
Le ricerche sono condotte dall’Università di Ferrara e finanziate dall’Associazione “Amici del Museo” di Selva di Cadore e dal Comune di Selva di Cadore. Durante lo svolgimento della campagna di scavo (che si protrarrà fino al 29 luglio, domeniche escluse) è possibile visitare il sito e osservare gli archeologi al lavoro. Il giorno 26 luglio alle 21.00 è prevista una conferenza presso la sala convegni del museo Vittorino Cazzetta a Selva di Cadore e giovedì 27 una visita guidata, con ritrovo alle ore 14.30 presso il parcheggio di Malga Staulanza.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.