Monday, 25 September 2017 - 01:03

Alessandra Buzzo e Alessia Cerentin a Roma all’incontro degli amministratori locali si Sinistra italiana e Reti civiche

Lug 22nd, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Roma, 22 luglio 2017 –  Si è svolto oggi a Roma un incontro nazionale degli amministratori locali di Sinistra Italiana e delle Reti Civiche ( “Dalle città le radici di una nuova alternativa”) . Per la Provincia di Belluno erano presenti Alessandra Buzzo, Sindaco di S.Stefano di Cadore e coordinatrice degli enti locali e amministratori a livello regionale e Alessia Cerentin, della segreteria provinciale. Numerosi gli argomenti e i temi trattati ed emersi che partono dall’analisi dei risultati delle amministrative del 11 giugno.

Sotto la lente della segreteria nazionale è stato più volte evidenziato l’ottimo risultato di Paolo Perenzin a Feltre e della lista civica Insieme per Belluno nel Capoluogo. Si è parlato e discusso di consumo del suolo, emigrazione, lavoro, questione ambientale, ecc… della necessità di creare una rete degli amministratori di Sinistra Italiana e delle Liste Civiche vicine a SI affinché si possano condividere idee e buone pratiche di governo. Filo conduttore della giornata è stata l’attenzione particolare data ai territori, soprattutto a quelli più marginali, come le aree interne e montane.

È stato presentato e consegnato il documento nazionale che porta la firma del Coordinamento SI bellunese che riguarda nello specifico la montagna bellunese ma che ben si adatta a tutto il territorio montano italiano. È stato inoltre affrontato il tema del referendum Veneto – Lombardo del prossimo 22 ottobre, e quello bellunese inserito all’interno di quello veneto. È emersa la volontà unanime di differenziare nei metodi e nei contenuti qualsiasi proposta autonomista rispetto a come viene concepita e presentata dalla Lega. Presente all’assemblea per tutta la giornata il Segretario Nazionale Nicola Fratoianni, che sarà a Belluno nel prossimo settembre e la fondamentale presenza e apporto di Stefano Fassina.

Importanti appuntamenti aspettano le due rappresentanti di Sinistra Italiana Bellunese, fra i quali ricordiamo la segreteria regionale che affronterà il tema del referendum Veneto e Bellunese nello specifico, e dopo la pausa estiva le vedrà impegnate ad un convegno in Abruzzo per il coordinamento delle Aree interne. Infine, la città di Luigi De Magistris le attende per il coordinamento nazionale delle donne di Sinistra Italiana. Per quanto riguarda il Bellunese gli amministratori di Sinistra Italiana (i Sindaci Buzzo, Cesa, Perenzin e i consiglieri comunali Cerentin, De Col e Rasera assieme alla Consigliera Provinciale di Pari Opportunità Rossana Mungiello) si stanno già adoperando per un appello per coinvolgere le liste di Sinistra e soprattutto le molteplici aggregazioni civiche locali hanno allargato uno spazio pubblico nei territori, per mettere radici e sperimentare pratiche alternative.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.