Tuesday, 21 November 2017 - 04:32

Ritrovato escursionista sul Sorapiss

Lug 16th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Cortina d’Ampezzo (BL), 16 – 07 – 17    Ieri sera passate le 20, la questura di Cortina è stata allertata da un escursionista che diceva di trovarsi in difficoltà sulla Ferrata Vandelli, l’itinerario attrezzato del Sorapiss che attraversa i comuni di Cortina e Auronzo di Cadore. All’uomo, che aveva parlato del Bivacco Comici, già territorio di Auronzo, è stato detto di non muoversi e che sarebbe stato messo in contatto con il Suem 118. Non appena la centrale operativa ha provato a richiamarlo, il cellulare è risultato da allora irraggiungibile. Prossima la scadenza delle effemeridi, l’equipaggio dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato per una ricognizione. Dopo aver sorvolato a lungo tutto il percorso fino al Bivacco Comici, l’eliambulanza è rientrata con esito negativo. Nella notte si è risaliti all’ultima cella telefonica agganciata, sul versante auronzano, e alle 5.30, con a bordo personale del Soccorso alpino di Cortina, è intervenuto l’elicottero convenzionato dell’Air service center, mentre i soccorritori di Auronzo si ritrovavano a Palus San Marco per avviare la ricerca dalla loro parte. Dopo aver sbarcato due soccorritori in quota, l’elicottero ha poi perlustrato la zona e ha infine individuato l’uomo, un turista belga di 69 anni, illeso. L’escursonista, vestito di verde e quindi poco visibile, si trovava sopra il Bivacco Comici, nella parte alta della ferrata, verso il Vandelli, comune di Cortina, ma fuori dalla traccia corretta. Imbarcato dai soccorritori, è stato trasportato a valle.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.