Tuesday, 21 November 2017 - 06:34

Confartigianato Belluno: cambio al vertice. Claudia Scarzanella subentra a Giacomo Deon. E’ la prima donna a presiedere l’Associazione

Lug 13th, 2017 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Claudia Scarzanella

Si è concluso il rinnovo cariche di Confartigianato imprese Belluno con l’elezione del presidente e della Giunta esecutiva.
Claudia Scarzanella, titolare della storica segheria Traiber di Val di Zoldo, è la neo presidente e guiderà l’Associazione per il quadriennio 2017-2021. E’ la prima donna ad assumere tale carica in oltre 60 anni di vita dell’Associazione bellunese, ma anche di Confartigianato del Veneto. Imprenditrice under 40, conta già al suo attivo importanti incarichi: vice presidente fino a giugno scorso del Gruppo Giovani Imprenditori, componente del Consiglio di amministrazione dell’Ente Fiera di Longarone, fino a marzo 2017.
A fianco a lei, ci sarà la Giunta esecutiva, composta: dal vice presidente Gino D’Incà titolare di azienda di pitture civili e industriali, new entry nel gruppo; e da tre componenti riconfermati: Dario Cavalet, socio di azienda del settore meccanica di Limana; Ivana Del Pizzol, acconciatrice di S. Giustina; Paolo Tramontin, titolare di azienda edile di Belluno
Nell’assumere l’incarico, Claudia Scarzanella ha ringraziato il suo predecessore, Giacomo Deon, per il lavoro svolto e ha rivolto un pensiero “alle aziende, soprattutto a quelle che stanno affrontando le difficoltà di questo particolare momento economico. Il nostro impegno dovrà essere rivolto soprattutto a fornire loro risposte e servizi indispensabili”.

 

Claudia Scarzanella
Vive in Val di Zoldo ed è titolare dalla fine del 2011 della Segheria Traiber, azienda storica della famiglia Traiber che si succede di generazione in generazione dalla fine del 1800. Ha ereditato l’azienda insieme al figlio. La segheria impiega attualmente 3 dipendenti. Claudia Scarzanella si occupa dell’organizzazione di tutto il processo produttivo dal bosco, dove va personalmente insieme ai suoi collaboratori, al prodotto finito.

 

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.