Saturday, 18 November 2017 - 21:41

Jazz al Ciglio. Tre concerti nei venerdì di luglio all’Agriturismo Casa de Bertoldi di Belluno

Lug 4th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Il jazz torna al Ciglio, il rifugio a bassa quota dell’Agriturismo Casa de Bertoldi, in via Pedecastello a Belluno, con tre concerti, tre serate con la buona musica nei venerdì di luglio, il 7, 14 e 21.

Si inizia venerdì 7 luglio con Grazia Di Grace Jazz Trio e un omaggio a George Gershwin, con Grazia Di Grace alla voce, Marco Bovi alla chitarra e Luca Pisani al contrabbasso.

Il progetto Grazia Di Grace Jazz Trio nasce dalla passione per la musica afroamericana e dal comune desiderio di di interpretare e riarrangiare alcune delle canzoni più belle composte in America nel secolo scorso. Una cospicua parte dello spettacolo è dedicata alle musiche del grande compositore americano George Gershwin (1898-1937), con particolare attenzione alle canzoni composte in collaborazione con il fratello maggiore Ira Gershwin per i musical di Broadway.

Gli altri due appuntamenti estivi dedicati al jazz, vedranno protagonisti venerdì 14 luglio il Gypsy Trio, con swing manouche (o gypsy jazz, che trae ispirazione dal chitarrista franco-belga Django Reinhardt), e venerdì 21 luglio il Francesca Bertazzo Hart Beppe Pilotto Duo con i grandi classici tratti da The American Songbook.

Le serate, con inizio alle ore 20,00 prevedono un aperitivo, un little brunch con gli spuntini tipici di Casa de Bertoldi e il concerto, con inizio alle ore 21,00, al prezzo 15 euro. I concerti si terranno nel giardino affacciato sulle montagne che coronano Belluno e, in caso di maltempo, i concerti avranno luogo all’interno del Ciglio. L’Agriturismo Casa de Bertoldi si trova in via Pedecastello a Castion, Belluno. Si consiglia la prenotazione allo 327 3316507.

 

 

SCHEDE CONCERTI:

7 LUGLIO
Grazia Di Grace Jazz Trio – Omaggio a George Gershwin
Grazia Di Grace, voce – Marco Bovi, chitarra – Luca Pisani, contrabbasso
Il progetto Grazia Di Grace Jazz Trio nasce dalla passione per la musica afroamericana e dal comune desiderio di di interpretare e riarrangiare alcune delle canzoni più belle composte in America nel secolo scorso. Una cospicua parte dello spettacolo è dedicata alle musiche del grande compositore americano George Gershwin (1898-1937), con particolare attenzione alle canzoni composte in collaborazione con il fratello maggiore Ira Gershwin per i musical di Broadway.

14 LUGLIO
Gypsy Trio – Swing manouche
Massimiliano Sartori chitarra – Andrea Sartori, chitarra – Gabriele Tormen, contrabbasso
Il genere proposto dal “Gypsy Trio” è definibile come swing manouche o gypsy jazz, che trae ispirazione dal chitarrista franco-belga Django Reinhardt (1910-1953), riconosciuto come uno dei musicisti europei più talentuosi del jazz tradizionale. Nel repertorio figurano, fra l’altro, composizioni risalenti agli anni ’30, come vecchi valzer “manouche” e musette, riscoperti e riarrangiati nel massimo rispetto delle esecuzioni originali. Alcuni pezzi fanno parte della tradizione popolare dell’Est Europeo, non “scritti” su rigo musicale, ma tramandati di padre in figlio e diffusi in Europa attraverso le migrazioni e le tradizioni Tzigane.

21 LUGLIO
Francesca Bertazzo Hart
Beppe Pilotto Duo – The American Songbook
Francesca Bertazzo Hart, chitarra e voce – Beppe Pilotto, contrabbasso
Il duo è guidato dalla cantante e chitarrista Francesca Bertazzo Hart, artista presente da vent’anni nella scena jazzistica italiana e internazionale. Maturata per 4 anni nella scena newyorchese, ha potuto collaborare con grandi musicisti statunitensi. Beppe Pilotto, allievo del celebre Cameron Brown e contrabbassista di fama nazionale, vanta numerose collaborazioni con musicisti italiani e americani. Fluido e swingante il duo si concentra sull’interplay, caratteristica fondamentale del jazz, lasciando spazio alla creatività che si esprime in momenti improvvisativi e interpretativi a volte sorprendenti.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.