Wednesday, 22 August 2018 - 03:26

Dal 30 giugno al 2 luglio torna a Belluno lo Streetfood Village, cibo di strada e “Saldi di sera” nel week-end della notte dello shopping

Giu 27th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Eventi, sport, tempo libero, Pausa Caffè

Saldi e cibo di strada: la strana coppia che dal 30 giugno al 2 luglio prossimi, nel cuore di Belluno, in Piazza dei Martiri, incontrerà migliaia di visitatori per offrire tre giorni di festa sotto il cuore delle Dolomiti Venete.

Grande attesa infatti per l’evento nell’evento: lo Streetfood Village sarà infatti partner del Consorzio Belluno Centro Storico che organizza per la serata del 1 luglio l’evento “Saldi di Sera” che vedrà i negozi del centro storico aperti per dare il via al periodo dei saldi estivi. Con il patrocinio del Comune di Belluno, il cibo di strada con la tendina sarà ancora una volta protagonista della città dolomitica con oltre 50 cibi da tutta Italia e dal mondo. «Quarta iniziativa che siamo chiamati ad affiancare in questa accogliente e dinamica città – spiega Massimiliano Ricciarini, presidente e fondatore di Streetfood – e dopo aver concluso lo scorso novembre lo Streetfood Tour proprio a Belluno, durante la Fiera di San Martino, torniamo volentieri per questa iniziativa che sposa pienamente la filosofia dei nostri eventi che hanno come obiettivo proprio quello di ravvivare i centri storici e le aree commerciali delle città d’Italia».

Gli stand streetfood, quelli con la tendina, saranno aperti venerdì dalle 17 alle 24 e sabato domenica dalle 8 alle 23. Lo Streetfood Tour torna a far tappa in Veneto per il quarto anno a Belluno, con l’unico cibo di strada certificato con la tendina e tanto amato dal pubblico delle piazze d’Italia. Una vera e propria festa che oltre al cibo di strada e allo shopping notturno, vedrà la partecipazione di artisti musicali che si alterneranno nel palco per dare un sottofondo musicale all’evento tanto atteso.

I cibi di strada presenti. Specialità Siciliane (pane e panelle, pane ca’meusa, arancini , cannoli, cassatine siciliane); Birra Artigianale a Marchio Streetfood; Olive ascolane; Bombette Pugliesi; Pastin (Hamburger delle dolomiti (misto manzo e maiale); Puccia col polpo, focaccia barese,panzerotti, pasticciotto rustico leccese; Griglia Argentina; Hamburger di Chianina, panino con lampredotto, trippa; Fritto di pesce; BBQ; Fritto Napoletano; Arrosticini abruzzesi; Specialità Greche, Gyros pita, souvlaki, yogurt greco; Paella valenciana; Piadina Romagnola; Gnocco fritto e salumi e versione vegana/vegetariana.

L’Associazione Streetfood è nata ad Arezzo nel 2004, è stato il primo progetto in Italia a promuovere il cibo come cultura e il cibo di strada come format vincente in quanto “riassume in un cartoccio” storia e tradizioni di ogni regione d’Italia da gustare con le mani. Nel 2015 sono stati 28 gli eventi in tutta Italia toccando quasi due milioni di persone che hanno consumato cibi di strada in quantità record.

Share

Comments are closed.