Friday, 15 November 2019 - 15:11
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sinigaglia (PD): “La Giunta convoca a Palazzo Balbi i presidenti delle Conferenze dei sindaci, anticipando le audizioni sulle Linee guida per gli atti aziendali delle Ulss e umiliando ancora una volta i lavori della Quinta commissione”

Mag 31st, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Claudio Sinigaglia, consigliere regionale Pd

“La Giunta continua a umiliare il Consiglio e in particolare i membri della Quinta commissione. Ennesimo atto arrogante della Giunta veneta che ha convocato per oggi a Palazzo Balbi i presidenti delle Conferenze dei sindaci, anticipando così le audizioni previste in Commissione sulle Linee guida degli atti aziendali delle Ulss, ormai slittate a dopo le elezioni. A che gioco stiamo giocando?”.

A dirlo è il consigliere del Partito Democratico Claudio Sinigaglia che chiama in causa il presidente della Quinta commissione Fabrizio Boron: “Aveva garantito ci sarebbe stata una discussione in modo da verificare eventuali modifiche ad apportare alle Linee guida proposte dalla Giunta. Così, invece, rischiamo che gli assessori Lanzarin e Coletto si presentino per dirci che si sono già messi d’accordo con i sindaci. Da quando in qua la Giunta, ovvero l’esecutivo, si arroga il ruolo del Consiglio, fa la programmazione e convoca i presidenti delle Conferenze dei sindaci sostituendosi al ruolo della Commissione? Capisco prima di approvare la delibera, ma dopo che senso ha?”.

“È un gesto di arroganza estrema, purtroppo non il primo – denuncia Sinigaglia – teso a umiliare ancora una volta il Consiglio e la Commissione. Se gli assessori non si fidano della loro maggioranza, cambino i componenti o li facciano dimettere. Come Partito Democratico siamo stanchi di vedere ripetutamente svilito il nostro lavoro di consiglieri, in particolare per quanto riguarda la sanità e il sociale”.

Share

Comments are closed.