13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Amministrative Feltre. Michele Balen candidato sindaco: un referato al lavoro per rilanciare...

Amministrative Feltre. Michele Balen candidato sindaco: un referato al lavoro per rilanciare l’occupazione e far si che i giovani rimangano sul territorio

Michele Balen sindaco Cesiomaggiore

«Tra i primissimi atti che intendo fare se eletto sindaco di Feltre ci sarà l’istituzione di un referato al lavoro. Dobbiamo, infatti, fare di tutto per creare nuovi posti di lavoro e abbattere il livello di disoccupazione per far rimanere i giovani in città».

Lo afferma Michele Balen, candidato a sindaco della città di Feltre, con il sostegno delle liste Lega Nord, Cambiare per Feltre e Feltre Civica. «Istituiremo un referato specifico che lavori ad una rete di portatori di interesse, anche a livello territoriale, e che definisca le strategie per conseguire una riduzione del tasso di disoccupazione dei cittadini residenti e per rilanciare il sistema economico locale».

«Compito del referente sarà, oltre al reperimento di fondi, anche quello di avvicinare la macchina comunale alle imprese e ai cittadini, facendoli incontrare e riducendo al minimo il carico burocratico che frena, anche a livello locale, il mondo economico e lavorativo. L’istituzione del referato sarà accompagnata dallo studio di un fondo di rotazione per sostenere le idee innovative, in particolare quelle dei giovani», afferma ancora Balen. Per fare questo, si farà ricorso a fondi regionali ed europei e al fondo dei Comuni Confinanti

«A proposito di giovani, mi adopererò per portate a termine l’istituzione a Feltre dell’I.T.S. (Istituto Tecnico Superiore) provinciale per l’istruzione post-maturità dei nostri ragazzi. Si tratta di un’opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo italiano, in quanto espressione di una nuova strategia che unisce le politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali del paese. Gli Its sono una risposta alle richieste delle imprese, attraverso un’offerta formativa altamente qualificata, di nuove ed elevate competenze tecniche per promuovere i processi di innovazione e trasferimento tecnologico, che noi attueremo in particolare nel settore manifatturiero e in quello agricolo e forestale».

«Sia nell’ ambito lavorativo sia in quello dell’istruzione Feltre deve diventare la città delle possibilità», conclude Balen. «Deve diventare una realtà attrattiva per i suoi cittadini e per i territori limitrofi».

Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share