13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 4, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sapori antichi, saperi in fiore. La nuova proposta dell'ostello Altanon

Sapori antichi, saperi in fiore. La nuova proposta dell’ostello Altanon

“Sapori antichi, Saperi in fiore” è un contenitore di iniziative legate alla degustazione di prodotti tipici promosso dall’Ostello Altanon, sito in località Cergnai (Santa Giustina), all’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Un progetto che intende premiare e valorizzare quelle realtà imprenditoriali che pur stando nella tradizione del gusto la superano, innovandola, nelle tecniche di coltura, di allevamento, di preparazione.

Tre gli appuntamenti previsti, tre i modi di raccontare le Dolomiti Bellunesi, tre le filosofie produttive.
Si parte domenica 11 giugno, dalle ore 18.00 con “Terre dei Gaia: l’amore per la terra, per la vite ed i suoi frutti ” una giovane azienda agricola feltrina, che oltre a produrre dell’ottimo vino, ha investito in cosmesi e in allevamento di pecore del Lamon.
All’ostello Altanon Claudio Polesana, il giovane patron della cantina, presenterà, affiancato dall’enologo Luca Ferrari, 3 vini prodotti esclusivamente dalla lavorazione di uve autoctone.
Il “Nani” Extra Dry, vinificato col metodo Martinotti lungo, è una Bianchetta Gentile di Fonzaso in purezza, dalla bollicina molto fine ed elegante, ideale come aperitivo. Il “Cilet” è un vino tranquillo, sempre ottenuto da Bianchetta al 100%, perfetto sul pesce e sulla carne bianca, ma anche ottimo compagno per primi saporiti. Infine il “Crode Rosso”, realizzato unicamente con uve Pavana, è un vino complesso e potente perfetto sulle carni rosse e indicato con pietanze a cottura lenta, splendido sul gulash.
Alla presentazione dei prodotti aziendali seguirà la degustazione dei 3 vini cui verranno affiancati salumi e formaggi del territorio e un piatto preparato per l’occasione dallo staff dell’Ostello Altanon.
Ricordiamo infine i prossimi 2 appuntamenti. Domenica 18 giugno, “Cichetteria d’Autore” proporrà degli assaggi realizzati con prodotti forniti dalla cooperativa “La Fiorita”; giovedì 29 giugno sarà invece la volta di “Yoga, Meditazione e Spezie: sulle vie della purezza”, un’interessante serata cui a delle lezioni di Yoga seguirà la degustazione di alcuni infusi da piante e spezie presenti nel territorio.

Costo della serata “Terre dei Gaia: l’amore per la terra, per la vite ed i suoi frutti ” con degustazione + cena: 24 euro. Prenotazione obbligatoria entro il 10 giugno. La serata si svolgerà a partire dalle 20 adesioni.
Per informazioni: Ostello Altanon, Santa Giustina Bellunese, tel. 0437.800341/ 347/8478732. Mail: info@ostelloalatanon.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente sul lavoro. Dipendente di Veneto Strade colpito al volto da un pezzo della barra falciante

Nella tarda mattinata di oggi, 3 giugno, in via Nazionale a Quero-Vas O.R. 58enne dipendente di Veneto Strade, mentre manovrava la barra falciante per...

Incendio all’impianto rifiuti di Maserot a Santa Giustina

I vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti alle ore 15 per un incendio sviluppatosi all'impianto di riciclaggio di rifiuti in località Maserot...

Commercio ambulante. L’onorevole De Carlo presenta un’interrogazione per chiedere il rinvio delle scadenze delle concessioni

In sostegno delle 195 mila piccole imprese che costituiscono il grande mondo del commercio ambulante, operanti in modo itinerante o con posto fisso in...

Candidature per designazione Consiglio di gestione e Presidente della Fondazione Teatri delle Dolomiti. Scadenza il 15 giugno

Il Comune di Belluno ha pubblicato un avviso per la presentazione di candidature per la designazione del Consiglio di gestione e del Presidente della...
Share