Wednesday, 13 November 2019 - 12:02
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Primavera al Museo di Seravella, nel giardino delle rose

Mag 22nd, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

Museo etnografico di Seravella (Cesiomaggiore – BL)

É primavera e il giardino del Museo etnografico della Provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi si riempie di profumi e colori, con la fioritura di oltre 300 piante di rosa.
Un momento magico per scoprire il Museo e il suo grande patrimonio di cultura e tradizioni, immergendosi nella bellezza della campagna bellunese.
In questo contesto unico, il Museo di Seravella a Cesiomaggiore, in collaborazione con l’Associazione Isoipse organizza due giornate di visite, attività e degustazioni sul tema della rosa.

La prima giornata, sabato 27 maggio 2017, dalle 15:30 alle 17:30, è rivolta a bambini (dai 5 ai 13 anni) e adulti (gradita la presenza di genitori e nonni) con giochi, leggende del territorio ed esperienze sensoriali per scoprire il Museo e il suo incantato giardino. Un laboratorio manuale vedrà i piccoli partecipanti cimentarsi nella costruzione di fiori e rose con materiali diversificati in base all’età.
Il secondo giorno, domenica 28 maggio 2017, dalle 16:30 alle 18:30, è invece è dedicato agli adulti e prevede una visita guidata al giardino in compagnia dell’antropologa Daniela Perco, con un accompagnamento di letture e musica a cura del gruppo “Voci di passaggio”.
A conclusione di entrambi gli eventi sono previste degustazioni di prodotti tipici del territorio e assaggi al profumo di rose.
Per ogni giornata il costo fisso a persona è di 2 € per ingresso al museo e 5 € com prensivo di visita o il laboratorio e degustazione.

I percorsi si terranno solo con un minimo di partecipanti. Per questo è obbligatoria la prenotazione entro il 25 maggio all’indirizzo isoipse@isoipse.it oppure con sms/WhatsApp al numero 3498129701 (per l’evento del 27), al numero 3201963266 (per l’evento del 28).

Prossimo appuntamento: 3 giugno ore 18.00 con una conferenza sul MIRA, Museo Itinerario della Rosa Antica di Pordenone a cura dell’architetto Annalisa Marini.
Tutte le informazioni prossimamente su: www.museoetnograficodolomiti.it

Share

Comments are closed.