13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Province in agonia. Bellot: "Capacità di investimento scesa del 62%. Squilibrio tra...

Province in agonia. Bellot: “Capacità di investimento scesa del 62%. Squilibrio tra necessità e fondi a disposizione di 651.500 milioni”

Raffaela Bellot, senatrice (Fare!)

“Condivido pienamente lo spirito con cui l’Unione Province d’Italia (UPI) si è riunita ieri a Roma e condivido la denuncia che si è levata in modo unanime, che evidenzia la discrepanza tra situazione normativa e quella economica, che caratterizza in questo momento lo stato delle nostre Province e che mette in grave pericolo l’intero tessuto sociale del nostro Paese.”

Commenta così la senatrice Tosiana Raffaela Bellot l’incontro avvenuto ieri, in un teatro Quirino gremitissimo, e continua: “I dati presentati dall’UPI ci parlano di una capacità di investimento delle Province che segna un pesantissimo -62% e di uno squilibrio, tra fondi a disposizione e fondi necessari, accertato da Sose pari a – 651.500 milioni di euro. Il motivo è sotto gli occhi di tutti: la riforma delle Province è rimasta incompiuta, non sono state eliminate, ma non possiamo nemmeno dire che vivano in salute il loro ruolo. I trasferimenti da parte dello Stato sono stati ridotti ai minimi termini e questo sta portando ad una lenta e impietosa asfissia, tanto più in un’area interamente montana come la nostra dove sono ancor più evidenti effetti di impoverimento e rapido spopolamento.

In capo alle nostre Province sono rimaste funzioni importantissime, ma non le risorse per farvi fronte.” Lungo l’elenco di esempi che ne segue, tra i quali la Senatrice mette in evidenza le condizioni dei dipendenti che non conoscono più quale sarà il loro destino e che si trovano a lavorare in condizioni sempre più incerte, o il problema del mantenimento dei servizi scolastici, degli edifici, delle infrastrutture in genere e degli interventi per la conservazione dell’ambiente naturale e dell’equilibrio idrogeologico del territorio montano.

Share
- Advertisment -

Popolari

Giardino di rose del Museo etnografico di Cesiomaggiore. Sabato e domenica le audio-visite guidate

Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del...

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...
Share