Wednesday, 24 January 2018 - 03:37

Le province manifestano a Roma. Piccoli: “Tagli irragionevoli. Ripristinare i fondi a favore di famiglie e servizi”

Mag 18th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“La mobilitazione delle Province certifica ancora il fallimento della politica del Pd nei confronti dei territori e della loro gestione. Il Governo ha tagliato in modo irragionevole i fondi alle Province, pur tenendole in vita, fingendo di non capire che in questo modo si tagliano i servizi per le famiglie e le imprese”.

A dirlo è il senatore Giovanni Piccoli che nella mattinata di oggi ha partecipato alla manifestazione promossa dall’Upi, l’Unione delle Province Italiane, a Roma.

“A nulla serve che il Partito Democratico assuma ruolo di lotta e di governo per convenienza: occorre solo mettere a disposizione i fondi tagliati maldestramente (mancano 541 milioni di €) in modo da garantire i servizi”.

“E’ inutile infatti mantenere le Province e con esse competenze delicate – tra cui edilizia scolastica, parte della manutenzione della rete viaria, servizi per l’impiego – per poi condannarle a una eutanasia senza senso”.

“La politica fatta dal Governo è stata contradditoria e farraginosa: una volta fatta la scelta politica di tenere in vita le Province, doveva metterle nelle condizioni di operare. Altrimenti, doveva chiuderle ed evitare uno scempio istituzionale come quello a cui stiamo assistendo”.

“E’ ovvio che in un contesto già difficile, le province più periferiche e difficili dal punto di vista geografico soffrono maggiormente. Belluno è il caso più emblematico anche perché, non mi stancherò mai di ripeterlo, compreso fra territori speciali ai quali non è stato torto nemmeno un capello. Anzi, negli ultimi anni abbiamo assistito al conferimento di ulteriori forme di autonomia, addirittura fiscale”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.