13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 4, 2020
Home Prima Pagina Accorpamento al demanio stradale comunale di aree utilizzate ad uso pubblico da...

Accorpamento al demanio stradale comunale di aree utilizzate ad uso pubblico da oltre 20 anni

Il Comune di Trichiana, avvalendosi della facoltà concessa dalla sopra richiamata normativa e sussistendone i presupposti, intende effettuare l’accorpamento al Demanio stradale comunale di aree di proprietà privata, utilizzate ad uso pubblico ininterrottamente da oltre vent’anni, al fine di regolarizzare lo stato giuridico dei beni e rendere lo stesso rispondente alla situazione di fatto, previa accettazione delle proposte pervenute dai proprietari.

Si tratta di una procedura con la quale il Comune di Trichiana acquisisce gratuitamente al Demanio stradale la proprietà di aree che, pur essendo ancora formalmente intestate a soggetti privati, sono in realtà destinate ed utilizzate ad uso pubblico ininterrottamente da oltre vent’anni.

Tale procedura è disciplinata dai commi 21 e 22 dell’art. 31 della Legge 28.12.1998, n. 448, commi che di seguito si riportano integralmente:
“In sede di revisione catastale, è data facoltà agli enti locali, con proprio provvedimento di disporre l’accorpamento al demanio stradale delle porzioni di terreno utilizzate ad uso pubblico ininterrottamente da oltre vent’anni, previa acquisizione del consenso da parte degli attuali proprietari. La registrazione e la trascrizione del provvedimento di cui al comma 21 avvengono a titolo gratuito”.

I soggetti interessati a tale procedura (ovvero i proprietari di terreni ed aree urbane utilizzati ad uso pubblico da oltre vent’anni), sono invitati a contattare l’Unità Operativa Attività Negoziale del Comune di Trichiana, Tel. 0437/556207, e-mail: contratti.trichiana@valbelluna.bl.it per verificare, in relazione allo specifico caso, la sussistenza delle condizioni di concreta fattibilità dell’operazione.

L’utilizzo della procedura in oggetto non comporta alcun onere economico nè a carico dei privati proprietari delle aree oggetto di accorpamento né a carico del Comune, fatto salvo il pagamento dell’imposta di bollo di cui al D.P.R. n. 642/1972.

L’avviso pubblico relativo al procedimento in oggetto completo con la relativa modulistica è disponibile presso l’Unità Operativa Attività Negoziale del Comune di Trichiana (Tel. 0437/556207), all’Albo on line del Comune di Trichiana e su Internet all’indirizzo: http://www.comune.trichiana.bl.it – sezione “Bandi di gara e avvisi”.

Notizie in merito alla procedura di accorpamento: per aspetti di natura procedurale ed amministrativa: Unità Operativa Attività Negoziale Tel. 0437/556207, Fax 0437/555204, e-mail: contratti.trichiana@valbelluna.bl.it; per aspetti di natura tecnica: Servizio Tecnico Tel. 0437/556221, Fax n. 0437/555204, e-mail: urbanistica.trichiana@valbelluna.bl.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente sul lavoro. Dipendente di Veneto Strade colpito al volto da un pezzo della barra falciante

Nella tarda mattinata di oggi, 3 giugno, in via Nazionale a Quero-Vas O.R. 58enne dipendente di Veneto Strade, mentre manovrava la barra falciante per...

Incendio all’impianto rifiuti di Maserot a Santa Giustina

I vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti alle ore 15 per un incendio sviluppatosi all'impianto di riciclaggio di rifiuti in località Maserot...

Commercio ambulante. L’onorevole De Carlo presenta un’interrogazione per chiedere il rinvio delle scadenze delle concessioni

In sostegno delle 195 mila piccole imprese che costituiscono il grande mondo del commercio ambulante, operanti in modo itinerante o con posto fisso in...

Candidature per designazione Consiglio di gestione e Presidente della Fondazione Teatri delle Dolomiti. Scadenza il 15 giugno

Il Comune di Belluno ha pubblicato un avviso per la presentazione di candidature per la designazione del Consiglio di gestione e del Presidente della...
Share