13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 6, 2020
Home Cronaca/Politica Minoranze ladine del Trentino Alto Adige. Piccoli: "Ancora disparità fuori del tempo...

Minoranze ladine del Trentino Alto Adige. Piccoli: “Ancora disparità fuori del tempo nel Ddl costituzionale”

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Ancora una volta il Parlamento perde tempo per una questione legislativa fuori dalla storia e dal tempo, che crea soltanto figli e figliastri, perpetrando un’ingiustizia sostanziale tra territori e popolazioni dello stesso Stato. E’ ora di dire basta”.

Per questo il senatore Giovanni Piccoli, in difformità rispetto allo stesso gruppo di appartenenza Forza Italia, ha votato nel tardo pomeriggio al Senato contro il ddl costituzionale “Modifiche allo statuto speciale per il Trentino-Alto Adige/Südtirol in materia di tutela della minoranza linguistica ladina”, già approvato in prima lettura dalla Camera che contiene, tra le altre, alcune norme relative alla rappresentanza istituzionale di membri delle minoranze linguistiche.

Il voto negativo è stato preannunciato in aula con le seguenti motivazioni.

“Tutte le minoranze linguistiche e, più in generale, tutte le minoranze presenti in Italia devono essere trattate allo stesso modo. E’ un principio di civiltà: perché un ladino bellunese deve essere trattato diversamente da un ladino altoatesino? Solo perché vive in una Regione ordinaria? Sono storie e argomenti che non dovrebbero più trovare diritto di cittadinanza nel dibattito politico nazionale”.

“Quella del Trentino Alto Adige è una specialità anacronistica frutto di un ricatto storico che non ha più senso. Mi spiace che il Parlamento perda tempo su tali questioni invece di affrontare temi ben più importanti relativi, per esempio, alla valorizzazione dei territori più periferici. Si è persa una nuova occasione per dare un segnale di discontinuità”, la conclusione di Piccoli.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il vicesindaco di Padova Arturo Lorenzoni sfida Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto

Si chiama Arturo Lorenzoni lo sfidante di Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto. E' attualmente vicesindaco di Padova, ingegnere elettrotecnico, professore di...

Vigili del Fuoco. Avvicendamenti ai vertici dei capoluoghi veneti

Nei giorni scorsi il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa Civile ha disposto una serie di conferimenti e avvicendamenti...

Ulss Dolomiti, sostegno psicologico covid: 360 interventi in 80 giorni

360 interventi in 80 giorni: E’ quanto è stato fatto nell’ambito del progetto “Sostegno Psicologico COVID” promosso dalla’Ulss Dolomiti in collaborazione con l’AIL sezione...

Sicurezza sismica alla scuola di Castion. Giannone: “Sbloccato finanziamento da oltre 800mila euro”

Più di 800mila euro in arrivo dai fondi per l'edilizia scolastica recentemente sbloccati dal Ministero dell'Istruzione, che verranno inoltrati al Comune di Belluno tramite...
Share