Wednesday, 13 November 2019 - 11:59
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Alpago Tour, la sfida per ciclisti e podisti. Presentata la prima edizione dell’evento del 6 e 7 maggio

Mag 3rd, 2017 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

L’Alpago si propone ogni giorno di più come terra privilegiata per lo sport outdoor. E per il 2017 propone una interessante novità: la proposta eventi della Conca bellunese che si specchia sul lago di Santa Croce si arricchisce di una nuova manifestazione, Alpago Tour. Si tratta di un evento pensato per gli appassionati del podismo, per gli appassionati del ciclismo e … per gli appassionati di entrambe le discipline.

L’appuntamento, presentato a Palazzo Piloni, sede dell’amministrazione provinciale di Belluno, è per i prossimi sabato 6 e domenica 7 maggio con una due giorni proposta da Biesse Primavera, l’organizzazione che ha portato in Alpago l’esperienza maturata con la Mediofondo di Primavera.

Running Tour – La prima giornata, sabato 6 maggio, sarà dedicata all’Alpago running tour, gara podistica che si volgerà attorno al lago di Santa Croce, con partenza e arrivo a Farra. I chilometri in programma sono 15, per un dislivello positivo (che si svilupperà nella prima parte, salendo da Farra verso Fadalto) di 130 metri.

Cycling Tour – Domenica 7 maggio sarà dedicata all’Alpago cycling tour. In questo caso i percorsi a disposizione dei concorrenti saranno due, entrambi con partenza e arrivo a Farra. Il percorso lungo misurerà 100 chilometri e toccherà, nell’ordine, Lastreghe di Ponte nelle Alpi, Quantin, Nevegal, Levego, La Vena d’oro, la Valcantuna, Malga Cate e Puos, per un dislivello positivo che supererà di poco i 2 mila metri. Il percorso corto avrà 52 chilometri di sviluppo (le salite saranno quelle di Lastreghe, Vena d’Oro e Valcantuna) e 900 metri di dislivello positivo.

Combinata – Ci sarà la possibilità di concorrere alla classifica della combinata che comprende la gara podistica del sabato e la prova ciclistica sui 50 chilometri della domenica.

Alpago Tour, tante sfide in una – «Dopo l’esperienza maturata con la Mediofondo di Primavera nel Trevigiano, ripartiamo con un’atra sfida, anzi una doppia sfida, quella dell’Alpago Tour» spiegano Massimo Mamprin, presidente di Biesse Primavera, e Franco Da Lio, del comitato organizzatore. «Un territorio, ideale, quello della Conca, per proporre un evento dai contenuti tecnici importanti. Vogliamo che questa due giorni sia un evento sportivo ma anche promozionale e di coinvolgimento del territorio: per questo, sul lungolago di Farra sarà allestito l’Alpago Tour Expo, villaggio pensato per gli atleti ma non solo, connubio fra le novità del settore sportivo e la genuinità dei prodotti locali».

Alpago, vocazione sportiva – «Abbiamo sposato fin da subito il progetto di Alpago Tour perché si tratta di una concreta opportunità per vivere e promuovere il nostro territorio» commenta Federico Costa, assessore allo sport del Comune di Alpago. «Il territorio della nostra conca è una zona privilegiata per la pratica degli sport outdoor e intenzione della nostra amministrazione è quella di favorire tutti i progetti in quest’ambito. Lo sport è un formidabile veicolo di promozione e organizzazioni come Biesse Primavera sono dei partner importantissimi: l’auspicio è che questa collaborazione possa proseguire per far crescere, insieme l’evento e l’Alpago».

Alcuni numeri – 1 il numero dell’edizione di Alpago Tour; 2 giorni di gare; 3 le gare agonistiche previste; 4 mesi per organizzare gli eventi; 5 Comuni della provincia di Belluno coinvolti; 15 i chilometri della prova podistica; 30 sponsor ed espositori all’expo; 50 i chilometri della percorso cycling corto; 100 i chilometri del percorso cycling lungo; 100 i volontari che collaborano; 13.000 (e più) le visualizzazioni per i video di presentazione.

Le iscrizioni all’evento sono possibili fino alla giornata di sabato. Per tutte le informazioni: www.alpagotour.it.

Share

Comments are closed.