13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 6, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Approvato il bilancio 2016 della Fedon spa. Ricavi per 71,6 milioni +0.33%....

Approvato il bilancio 2016 della Fedon spa. Ricavi per 71,6 milioni +0.33%. Callisto Fedon: “Risultati in crescita. Siamo pronti per nuove aperture in aeroporti importanti come Madrid, Lione e in Germania”

Callisto Fedon presidente, Maurizio Schiavo amministratore delegato

L’Assemblea ordinaria degli azionisti di Giorgio Fedon & Figli, quotata sui mercati AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ed Euronext Paris, società leader a livello internazionale nel settore degli accessori per l’occhialeria e il life style a marchio “Fedon”, si è riunita il 28 aprile nella sede in Alpago sotto la presidenza di Callisto Fedon per deliberare i punti all’ordine del giorno.
L’Assemblea degli azionisti ha preso visione del bilancio consolidato e ha esaminato e approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2016 e la proposta di distribuzione del dividendo. L’Assemblea, inoltre, ha approvato la Relazione sulla remunerazione ed ha deliberato l’autorizzazione all’acquisto e/o disposizione di azioni proprie proposta dagli azionisti di Giorgio Fedon & Figli S.p.A..

Principali risultati consolidati
I ricavi dalle vendite si attestano a Euro 71,6 milioni, in crescita del +0,33% rispetto al 2015 (Euro 71,4 milioni). I ricavi derivanti dalle vendite ai fabbricanti di ottica sono pari a Euro 55,2 milioni, i ricavi Wholesale ammontano a Euro 11,4 milioni, i ricavi da Retail diretto sono pari a Euro 4,6 milioni e i ricavi da Retail indiretto sono pari a Euro 0,3 milioni. L’EBITDA, pari a Euro 5,1 milioni, cresce del 19,3% rispetto al 2015 (Euro 4,3 milioni). L’EBIT si attesta a Euro 3,2 milioni, in crescita del 30,2% rispetto al 2015 (Euro 2,4 milioni). Il Risultato netto è pari a Euro 1,6 milioni, in crescita dell’8,4% rispetto al 2015 (Euro 1,5 milioni). L’Indebitamento finanziario netto è pari a Euro 6,1 milioni (Euro 5,4 milioni al 31 dicembre 2015 e a Euro 5,3 milioni al 30 giugno 2016).

Principali risultati di Giorgio Fedon & Figli S.p.A.
Giorgio Fedon & Figli spa ha registrato un fatturato pari a Euro 60,7 milioni, in crescita del 2,1% rispetto al 2015 (Euro 59,7 milioni) e un Risultato netto pari a Euro 0,5 milioni (Euro 0,8 milioni nel 2015).

“Un risultato più che positivo per il Gruppo nell’ambito distributivo e dello sviluppo Retail –commenta il presidente Callisto Fedon. – Il piano di aperture di negozi e shop in shop sta procedendo secondo il programma pluriennale, con l’obiettivo per il 2017 di far crescere il Travel Retail anche all’estero: siamo pronti per nuove aperture in aeroporti importanti come Madrid, Lione e in Germania, con spazi dedicati al viaggio e ai frequent flyer.
Il Gruppo – prosegue il Presidente – ha sempre investito in ricerca e continua a farlo, consapevole che solo attraverso prodotti distintivi è possibile essere pienamente competitivi e capaci di affrontare le sfide che il mercato ci pone. Al momento stiamo lavorando ad un innovativo progetto dall’anima green, legato al nostro core business”.

Maurizio Schiavo, amministratore delegato del Gruppo Fedon aggiunge: “I risultati 2016 non possono che renderci soddisfatti e spronarci a perseguire la nostra strategia. Il Gruppo si sta da tempo organizzando, con investimenti finalizzati all’offerta di prodotti e servizi sempre più innovativi, per trovare nuovi canali e nuovi business in modo da approcciare mercati alternativi. Ne è un esempio lo sviluppo della divisione Luxury, dedicata al packaging di lusso, per settori come l’alta gioielleria e l’orologeria. Il Gruppo inoltre è diventato un riferimento del lifestyle grazie alle collezioni di pelletteria a brand FEDON, il cui sviluppo costante è finalizzato a cogliere a breve termine importanti obiettivi di incremento della redditività e della visibilità del marchio”.
Giorgio Fedon & Figli (FED:IM) è leader a livello internazionale nel settore della produzione e della commercializzazione di astucci per occhiali e accessori per l’occhialeria. Più recentemente opera con successo con una linea completa di prodotti di pelletteria e di accessori personali, dalle borse da lavoro ai trolley e articoli da viaggio, dagli orologi agli occhiali da sole. I prodotti Fedon sono distribuiti a livello globale anche attraverso una rete retail di negozi monomarca, sia a gestione diretta (a Vallesella di Cadore, Alpago, Venezia Marco Polo, Roma Fiumicino Terminal 1, Ciampino, Milano Malpensa Terminal 1 e Terminal 2, Milano Linate, Bergamo Orio al Serio, Napoli Capodichino, Verona Catullo, Venezia City in Calle Larga, Stazione Roma Termini, Stazione Napoli Centrale, Sicilia Outlet Village, Palmanova Outlet Village, Mantova Outlet Village, Torino Outlet Village, Times Square Hong Kong, K11 Art Mall Hong Kong, Aeroporto Internazionale Hong Kong, Iapm Shanghai) che a gestione indiretta (Rinascente Milano, COIN Corso Vercelli, Yaohan Dept. Store Shanghai, aeroporto di Olbia e Cagliari) e in punti vendita specializzati nel settore pelletteria e cartoleria. La Società è a capo di un Gruppo internazionale con stabilimenti in Italia, Romania e Cina e filiali in USA, Francia, Germania e Hong Kong, che conta circa 1.600 dipendenti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il vicesindaco di Padova Arturo Lorenzoni sfida Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto

Si chiama Arturo Lorenzoni lo sfidante di Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto. E' attualmente vicesindaco di Padova, ingegnere elettrotecnico, professore di...

Vigili del Fuoco. Avvicendamenti ai vertici dei capoluoghi veneti

Nei giorni scorsi il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa Civile ha disposto una serie di conferimenti e avvicendamenti...

Ulss Dolomiti, sostegno psicologico covid: 360 interventi in 80 giorni

360 interventi in 80 giorni: E’ quanto è stato fatto nell’ambito del progetto “Sostegno Psicologico COVID” promosso dalla’Ulss Dolomiti in collaborazione con l’AIL sezione...

Sicurezza sismica alla scuola di Castion. Giannone: “Sbloccato finanziamento da oltre 800mila euro”

Più di 800mila euro in arrivo dai fondi per l'edilizia scolastica recentemente sbloccati dal Ministero dell'Istruzione, che verranno inoltrati al Comune di Belluno tramite...
Share