Friday, 15 December 2017 - 23:30

Sabato alle 16 in Sala Muccin Antonio Serena presenta il libro “Benedetti assassini” sui crimini commessi dai partigiani

Apr 27th, 2017 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Cronaca/Politica, Prima Pagina

Antonio Serena

Paolo Bampo

“Visti i toni piuttosto ‘vivaci’ assunti dal web circa l’evento di presentazione del libro di Antonio Serena “Benedetti assassini”, incentrato sui crimini commessi dai partigiani nella provincia di Belluno, si comunica di aver avvisato la Questura al fine di evitare eventuali intemperanze”.

Lo comunica Paolo Bampo, che sarà anche il moderatore del pomeriggio che si preannuncia molto caldo.

“Si avvisano gli eventuali facinorosi che, in sala Muccin del Centro Congressi Giovanni XXIII° in Belluno, ove sabato 29 dalle ore 16 alle ore 20, sarà tenuta la presentazione, il sottoscritto quale moderatore si sentirà autorizzato a far intervenire gli organi di Polizia per raffreddare eventuali e malaugurati bollenti spiriti.

Sperando che il classico buonsenso bellunese prevalga, sempre il sottoscritto, si augura che un evento nato per far luce su un passato che a scuola non viene narrato, non costituisca momento ed occasione per la rinascita di uno scontro ideologico ingiustificato dai tempi. La verità – conclude Bampo – , quella completa, sulla Resistenza, ormai non dovrebbe più far paura a nessuno”.

Sabato 29 aprile ore 16.15
Sala Muccin – Centro Congressi Giovanni XXIII° – Piazza Piloni
“Martiri diversi nel bellunese”, ovvero: “Il rovescio di una medaglia d’oro alla resistenza”
Presentazione del libro: “Benedetti Assassini” di Antonio Serena
Presentazione del “Percorso di Caino: viaggio nei luoghi della memoria scomoda”.
Annuncio di un’iniziativa (prima in Italia) che sarà affidata al Sindaco del Comune della Provincia che accoglierà una richiesta particolare riguardante la materia inerente l’incontro del 29 p.v.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Nonostante reumatismi e sciatiche e nonostante renzi e gli amici dei banchieri, i comunisti dell’anpi continuano a resistere….
    Ecco cosa sarebbe successo se vincevano loro: non si sarebbe nemmeno potuto presentare un libro.

    P.R.

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.