Sunday, 17 December 2017 - 16:01

Aumento dei diritti Camera commercio Treviso Belluno. Giacomo Deon: “Noi restiamo contrari”

Apr 14th, 2017 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Giacomo Deon

”Al di là dell’esito del voto noi restiamo contrari all’aumento dei diritti camerali”. Così interviene Giacomo Deon, presidente di Confartigianato imprese Belluno nella vicenda che ha portato alla ribalta la Camera di Commercio di Treviso e Belluno con la decisione di incremento dei diritti camerali del 20%.
“Le categorie economiche bellunesi –  continua Deon – stavano definendo con la Camera di Commercio un impianto organizzativo concordato sui servizi alle imprese. Un processo che improvvisamente si è fermato per lasciar posto all’ipotesi di aumento dei diritti camerali legato a tre progetti nel campo del digitale, turismo e alternanza scuola lavoro. Gli accordi però erano ben diversi – sottolinea Deon – i progetti dovevano essere finanziati con risorse proprie, senza ulteriori aumenti. Alla prima prova la Camera di Commercio di Treviso e Belluno si dimostra eccentrica rispetto alla montagna.
È quello che i bellunesi prefiguravano fin dal primo momento e il presidente Pozza lo avrebbe dovuto sapere dopo i suoi numerosi viaggi nelle terre alte. Abbiamo aderito, giocoforza, alla fusione della Camera di Commercio di Belluno con Treviso, solo nella prospettiva di una camera di commercio regionale.
Quest’ultima vicenda – conclude Giacomo Deon – ci ha dato ulteriori motivi per confermare la nostra posizione”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.