Wednesday, 13 December 2017 - 11:27

Antitrust multa i bagarini per la vendita di biglietti dei concerti a costi maggiorati. Sanzioni per 1,7 milioni

Apr 13th, 2017 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

AGCM, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, ha multato con sanzioni pari a circa 1,7 milioni di euro diverse aziende, responsabili di aver permesso la vendita a costi maggiorati dei biglietti dei concerti, tra gli altri di One Direction, Foo Fighters, Red Hot Chili Peppers, Bruce Springsteen, Adele, Coldplay, U2.

”In particolare, il caso in questione, spiega l’Autorità Garante della Concorrenza, è stato originato da segnalazioni, tra cui quelle fatte dallo “Sportello dei Diritti”, in cui veniva lamentato un repentino esaurimento dei biglietti sul mercato primario e la quasi contestuale vendita degli stessi sul mercato secondario, dove risultavano venduti a prezzi maggiorati”.

L’Antitrust ha ritenuto Ticketone spa responsabile di una pratica commerciale scorretta, multandola per un milione di euro. Altre quattro istruttorie hanno riguardato invece il modo in cui i principali operatori di secondary ticketing (Seatwave, Viagogo, Ticketbis e Mywayticket) hanno operato attraverso internet, senza informare correttamente i consumatori. Insomma per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è ora che queste aziende restituiscano il maltolto ai cittadini che appaiono depredati da questi comportamenti da ritenersi a dir poco truffaldini e per i quali si augura che l’inchiesta non si fermi sotto il profilo amministrativo e sia portata anche sotto il profilo della verifica di eventuali reati in capo alle stesse società. Ad ogni modo, noi dello “Sportello dei Diritti”, continueremo a difendere i consumatori e le aziende che subiscono analoghe prassi e che sinora non sono state in grado di trovare adeguata protezione nelle aule giudiziarie.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.