Wednesday, 13 December 2017 - 13:17

Val Visdende. De Menech: “Copertura telefonica e di rete indispensabili per la sicurezza e il turismo”

Apr 12th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Roger De Menech, deputato Pd

Belluno, 12 Aprile 2017 _ In Val Visdende deve essere garantita la copertura della linea telefonica. È quanto viene ribadito nell’interrogazione parlamentare depositata ieri alla Camera dal deputato Roger De Menech.

«La valle alpina del Comelico, situata nell’area dei Comuni di San Pietro e Santo Stefano di Cadore, candidata a patrimonio dell’UNESCO, è impensabile possa rimanere telefonicamente isolata», commenta l’esponente bellunese del PD.

Nella Valle sono presenti 140 abitazioni di autoctoni, un’area sosta per camper, alcune strutture adibite a ristoranti agrituristici e/o alberghi, diverse malghe ad alta quota ed alpeggi al confine con l’Austria. L’economia della valle si basa esclusivamente sul turismo estivo e sull’allevamento di bestiame da latte e la conseguente produzione di prodotti caseari di malga.

«La Val Visdende è frequentata da escursionisti e naturalisti per la dolce morfologia del terreno che consente lunghe attraversate senza notevoli dislivelli; la rete delle mulattiere e dei sentieri permette grandi passeggiate e magnifici percorsi in mountain bike» ricorda De Menech.

«La possibilità di godere di una connessione telefonica e di una connessione rete è ormai elemento irrinunciabile per chiunque voglia trascorrere alcuni giorni di ferie; la mancanza di connettività nell’area mette in difficoltà l’intero comparto turistico. È inoltre assolutamente necessario poter comunicare telefonicamente con qualunque soggetto ed in qualunque momento, soprattutto quando si è in difficoltà: la vastità della Valle ha più volte favorito situazioni di pericolo» prosegue il deputato bellunese.

«Ho chiesto pertanto al ministero dello Sviluppo Economico con quali azioni il Governo intenda intervenire al fine di risolvere l’increscioso problema di connessione di quest’area del bellunese» conclude De Menech.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.