13.9 C
Belluno
giovedì, Luglio 9, 2020
Home Lettere Opinioni Insopportabile attacco agli alpini dai venetisti

Insopportabile attacco agli alpini dai venetisti

“Tricolore infame, alpini servi”. Risulta insopportabile l’attacco perpetrato Sergio Bortotto dei venetisti Mlnv al corpo più amato ed al tricolore: manca di educazione e di cultura del rispetto in una visione miope e partitica.
Esattamente le stesse carenze che ha palesato Giancarlo Gentilini nel suo scomposto commento alla vicenda.
Gli Alpini sono portatori di valori talmente importanti che è quasi impossibile esprimersi sul merito senza incorrere in fraintendimenti. Può essere d’aiuto ricorrere ad un concetto di psicologia che si chiama eliminazione delle dissonanze. E’ la strategia che usa il cervello per evitare continui conti coi sensi di colpa che le scelte comportano. In sostanza si tratta di concentrarsi sull’aspetto positivo per dimenticare il prezzo pagato.
Chi non ricorda la frase: “Fatta l’Italia bisogna fare gli italiani!”. Intere generazioni spazzate via sui vari fronti per raggiungere la sacralità della bandiera tricolore, dove domina il rosso-sangue. La storia conferma l’inutile strumentalità di molti sacrifici di Alpini sui campi di battaglia.
Ecco le dissonanze che la maggior parte degli osservatori elimina: un bagno di sangue per una nazione che non funziona, al punto che ancor oggi continua a chiedere agli stessi Alpini una mano per risolvere le continue emergenze.
Ma come non voler bene a questa gente ancora e sempre disponibile al sacrificio per il prossimo?
Indipendenza Veneta nel suo percorso pacifico e democratico rispetta tutte le bandiere, ma soprattutto rispetta gli Alpini.

Massimo Vidori
1° Consigliere
per il Consiglio Nazionale di Indipendenza Veneta

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Aperta la nuova Patologia neonatale a Feltre

Oggi è stata aperta la nuova Patologia neonatale dell’ospedale di Feltre dopo i lavori di ristrutturazioni e adeguamento normativo, con un investimento di circa...

Bim Gsp. Attilio Sommavilla subentra a Giuseppe Vignato alla presidenza della società

Attilio Sommavilla, dottore commercialista e revisore contabile, è il nuovo presidente di Bim Gestione Servizi Pubblici, la società interamente pubblica, partecipata al 100% dai...

Visita lampo a Belluno del capo della Polizia Gabrielli

Nella mattinata di oggi, il capo della Polizia - Direttore generale della Pubblica Sicurezza prefetto Franco Gabrielli, ha incontrato in forma privata le donne...

Il Fondo Letta Comuni confinanti, è stato approvato. De Menech: «In media 1 milione a Comune. Ora i bandi»

Roma, 9 luglio 2020  - È stato approvato oggi in via definitiva dalla Commissione Bilancio della Camera lo schema di decreto del presidente del...
Share