Monday, 18 November 2019 - 08:30
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Nuovi incarichi alla Ulss 1 Dolomiti. La dottoressa Cimarosto primario all’Ematologia di Belluno. Il dottor Botto primario all’Ortopedia di Agordo

Mar 23rd, 2017 | By | Category: Prima Pagina, Sanità

Il direttore generale Adriano Rasi Caldogno ha conferito l’incarico triennale di responsabile della Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Ematologia, afferente al Dipartimento di Medicina di Belluno, alla dottoressa Lorella Cimarosto.
La dottoressa Cimarosto è nata a Venezia il 30 novembre 1963. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Padova, ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Ematologia sempre presso l’Università di Padova, nel 1997.
Dall’agosto 2001 al dicembre 2002 è stata medico libero professionista presso il Dipartimento di onco- ematologia di Noale (Ve).

La dott.ssa Cimarosto ha prestato servizio continuativamente all’ULSS 1 dal 2003 ad oggi in qualità di Dirigente Medico, disciplina Ematologia, presso la Unità Operativa di Medicina Generale dell’Ospedale San Martino.
L’Ematologia di Belluno si occupa da anni della diagnosi, terapia e follow-up delle malattie del sangue come mieloma multiplo, malattie mieloproliferative croniche, linfoprolifertive croniche, mielodisplasie e pastrinopenie. Fa parte della Rete Ematologica Veneta, recentemente istituita, che prevede la collaborazione con i centri di riferimento regionali per la condivisione dei percorsi di diagnosi e terapia delle principali patologie oncoematologiche. Collabora, in particolare, da anni con l’UOC di Ematologia di Treviso per il trattamento dei casi per i quali sia previsto un percorso trapiantologico.
L’attività ematologica, svolta all’interno dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale San Martino di Belluno, è stata regolamentata nell’anno 2015 con la creazione di una Unità Operativa Semplice Dipartimentale affidata, sino al suo pensionamento, alla Dott.ssa Orietta Fontanive.
Nel corso degli ultimi 5 anni l’Ematologia di Belluno ha erogato oltre 15.000 prestazioni, rispondendo alle richieste degli utenti dell’ex ULSS n. 1 e 2 .
Il direttore generale esprime soddisfazione per la nomina della dottoressa Cimarosto cha ha maturato negli anni una ricca esperienza nell’assistenza ai pazienti affetti da emopatia in ambito ambulatoriale e in regime di ricovero.

Il direttore generale ha conferito l’incarico di durata quinquennale di direttore della UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Agordo al dottor Federico Botto, primo classificato nell’elenco dei candidati risultati idonei a seguito di selezione pubblica tenutasi il 16 marzo scorso.
Il dottor Federico Botto è nato a Ferrara il 28 ottobre 1960.
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Padova, ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Ortopedia e Trumatologia, sempre presso l’Università di Padova, nel 1991.
Il dott. Botto ha svolto attività lavorativa quale dirigente medico nella disciplina di Ortopedia e Traumatologia dal 1989, prima presso la seconda Divisione Ortopedica dell’Istituto Ortopedico di Cortina – Putti (ex ULSS1 Cadore) e poi dal 1999 al 2003 presso l’UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Belluno.
Dall’inizio del 2003 al 2010 ha prestato attività, come dirigente medico, presso l’Azienda ULSS 16 di Padova, prima presso l’ UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’ Ospedale Sant’Antonio, e dal 2007 al 2010 presso la Casa di Cura Abano Terme.
Dal 2010 all’inizio del 2017 è stato Direttore dell’ U.O. di Ortopedia – Traumatologia II° e Sezione di Riabilitazione dell’Istituto Codivilla – Putti.
Il dottor Botto ha al suo attivo una casistica chirurgica e artroscopia, in particolare del ginocchio, corposa e complessa.
“La nomina del dottor  Botto a Direttore della UOC di Agordo in tempi assai celeri è un altro passo nella valorizzazione dell’ospedale di vallata e siamo certi che la sua professionalità sarà un fattore di sicura attrazione” – commenta il Direttore Generale Adriano Rasi Caldogno.

Share

Comments are closed.