Monday, 18 November 2019 - 03:37
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Esportazioni in crescita. Belluno e Treviso meglio della media nazionale

Mar 16th, 2017 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

Camera di Commercio, sede di Belluno

Nel 2016 il commercio mondiale ha conosciuto un tasso di crescita particolarmente modesto, il più basso negli ultimi 5 anni. Tuttavia, negli ultimi mesi dell’anno si sono manifestati segnali di ripresa dell’industria globale e, di conseguenza della domanda internazionale, che hanno avuto effetti positivi sugli scambi del nostro Paese, soprattutto nei territori maggiormente export oriented.
Secondo i dati ufficiali diffusi dall’ISTAT, diffusi il 13 marzo, nel 2016 le esportazioni nazionali sono cresciute complessivamente del +1,2%, un indubbio miglioramento rispetto al parziale di settembre, quando la variazione tendenziale risultava pressoché nulla (+0,5%).

Analoga accelerazione conosce l’export veneto, il cui tasso di crescita passa dal +0,7% ai primi 9 mesi al +1,3% di fine anno.
Le esportazioni di Belluno e di Treviso crescono più della media regionale:
• +2,6% a Belluno, in linea con la crescita tendenziale registrata nei primi 9 mesi;
• +2,3% a Treviso, con ritmo di crescita in accelerazione, anche in questo caso, rispetto a quanto registrato nei primi 9 mesi (+1,4%);
• Con oltre 12 miliardi di euro di esportazioni Treviso si conferma come la settima provincia italiana per vendite manifatturiere nel mondo.

Sono i dati forniti dalla Camera di commercio di Treviso e Belluno che evidenziano la crescita dell’export nei due territori provinciali.

Ma è sempre l’Istat che registra un ribasso della produzione industriale a gennaio 2017  del  2,3% sul mese e dello 0,5% su anno. Tale ribasso congiunturale, è il più alto dal gennaio 2012, quando la produzione registrò un -2,8% (Fonte Corriere della Sera). Dunque, il peggiore detto degli ultimi cinque anni.

Share

Comments are closed.