Tuesday, 26 September 2017 - 11:17

“Il Gusto delle Dolomiti bellunesi” diventa un marchio depositato

Feb 17th, 2017 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Riflettore, Società, Istituzioni

“Il Gusto delle Dolomiti bellunesi” ora è un marchio depositato. Le procedure presso la Camera di commercio si sono concluse in questi giorni, proprio, in concomitanza della partecipazione della rete “Il gusto delle Dolomiti bellunesi” alle cene di gala del “dopo Festival” di Sanremo.
Il marchio è di proprietà di Confartigianato Belluno che lo concederà alle aziende che ne faranno richiesta. Artigianato, agroalimentare e turismo trovano sintesi e opportunità in questo nuovo strumento, nato su iniziativa dell’Associazione, che un paio d’anni fa ha lanciato – tra gli associati – l’idea di aggregare il comparto sotto la propria egida e un sotto un “ombrello” che lo identificasse nel mercato.
“L’uso del marchio – spiega il presidente di Confartigianato Belluno, Giacomo Deon – verrà concesso esclusivamente alle aziende a noi associate, nel rispetto del regolamento che prevede un disciplinare e un organismo di controllo. Il marchio potrà essere rilasciato alla singola azienda che ne fa richiesta come per partecipazioni collettive a eventi, manifestazioni da parte della rete delle imprese aderenti”.

Si tratta di un marchio destinato ai prodotti dell’agroalimentare bellunese, nato per valorizzare le produzioni locali e le eccellenze del comparto, che grazie al brand “Dolomiti” e al turismo collegato, possono trovare nuovi canali di sviluppo riuscendo a soddisfare pienamente per qualità proposta e caratteristiche le aspettative dei turisti italiani e stranieri di passaggio nel Bellunese, ma anche presentandosi nei mercati internazionali.
“La scelta di depositare il marchio arriva come atto di consolidamento della rete di imprese ‘Il Gusto delle Dolomiti bellunesi’ – spiega Renzo Della Vecchia responsabile della categoria e grande animatore del progetto – che sta progressivamente affermandosi sia partecipando a numerose iniziative, eventi, manifestazioni fieristiche sia commercialmente con la vendita aggregata dei prodotti sottoforma di pacchi natalizi o con il circuito delle botteghe delle aziende aderenti che propongono i prodotti con il marchio”.
“Il percorso non si ferma qui – anticipa il presidente Deon – vogliamo supportare le aziende anche con un’aggregazione di imprese giuridicamente riconosciuta, che a breve prenderà forma e che sarà in grado di camminare in modo autonomo ma pur sempre legata all’Associazione”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.