Thursday, 20 July 2017 - 20:25

Veneto strade. Piccoli: “La Regione si sostituisca a un governo fallimentare”

Feb 16th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Chiedo alla Regione di intervenire direttamente sulla questione Veneto Strade e di farsi carico, almeno momentaneamente, delle responsabilità di un Governo in stato confusionale, che sta pagando una politica di annunci e di continui tagli alle autonomie locali”.

A chiederlo, intervenendo sulla questione Veneto Strade, è il senatore bellunese Giovanni Piccoli.

“I cinque milioni offerti dal Governo sono quasi una presa in giro, il solito pannicello caldo offerto dal Pd nel tentativo di tenere buono un territorio che ha un residuo fiscale di quasi un miliardo di euro. Peccato che stavolta questo stratagemma non possa funzionare”.

“Mi spiace dirlo, ma vorrei vedere il sottosegretario Bressa che offre 5 milioni di euro alla Provincia di Bolzano, suo collegio elettorale, per una questione così delicata. Come minimo, gli riderebbero in faccia”.

Continua Piccoli: “L’Esecutivo Gentiloni deve responsabilizzarsi così come il sottosegretario Bressa. Ma scusate, chi è che ha dato la mazzata finale alle Province? Qual è il Governo autore della riforma Delrio?”.

Da qui la chiamata in causa della Regione: “Chiedo a Venezia di superare il corto circuito romano rappresentato da questo Governo e prendere in mano la questione esercitando tutti i suoi poteri anche alla luce dello Statuto regionale”.

“Capisco e anticipo tutte le possibili obiezioni, ma compito di un’amministrazione è risolvere i problemi: la Regione superi le malinconie romane e dimostri al Governo e al Pd come si governa un territorio”, conclude Piccoli.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.