Saturday, 18 November 2017 - 12:06

Fitta nevicata a Garès, nel fine settimana sede dei Campionati italiani di fondo

Feb 6th, 2017 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Pausa Caffè

Sci club Canale d’Agordo e Gruppo sportivo Castionese al lavoro per l’evento dell’11 e 12 febbraio. A contorno delle gare dei big, anche le gare regionali e, per i più piccoli, il Grand Prix Lattebusche.

Belluno, 6 febbraio 2017 – Una fitta nevicata ha reso finalmente invernale la Valle di Garès, in comune di Canale d’Agordo (Belluno), sede dei Campionati italiani assoluti di sci di fondo i prossimi sabato 11 e domenica 12 febbraio. Le precipitazioni delle scorse ore hanno fatto cadere oltre 30 centimetri di neve nella località delle Dolomiti Bellunesi che si appresta a ospitare la rassegna tricolore sulla pista intitolata a Franco Manfroi, l’atleta di Canale che negli anni Sessanta e Settanta ha scritto pagine importanti del fondismo italiano e internazionale (bronzo in staffetta ai Mondiali di Oslo nel 1966 con Giulio De Florian, Gianfranco Stella e Franco Nones).

«La pista era garantita, con due chilometri e mezzi di tracciato già pronti, realizzati con neve sparata e riportata ma questa nevicata la cornice diventa più prettamente invernale e questo non può che essere un valore aggiunto» commentano Enzo Bortot e Lino Tancon, presidenti rispettivamente di Gs Castionese e Sc Canale d’Agordo. «Già da domani (martedì 7 ndr) diversi volontari dei nostri sci club saranno a Garès per predisporre tutto al meglio: pista e servizi logistici. Per quanto riguarda il tracciato, l’idea è di restare sui 2,5 chilometri, anche per favorire una maggior godibilità dello spettacolo da parte del pubblico. In ogni caso la decisione finale sarà presa, d’accordo con i delegati Fisi, nelle prossime ore».

Il programma tricolore è particolarmente intenso, anche perché, prima delle gare valide per gli “scudetti” assoluti, saranno protagonisti anche gli atleti del campionato regionale veneto e dei circuiti giovanili Grand Prix Ragazzi Allievi e Grand Prix Lattebusche per Baby e Cuccioli

Sabato 11 febbraio, a partire dalle 9.30, e nell’ordine, si svolgeranno le gare in tecnica classica: finale regionale Ragazze-Allieve (3 – 4 km); finale regionale Ragazzi-Allievi (4-5 km); campionato regionale Giovani / Senior femminile (5 – 10 km); campionato regionale Giovani / Senior maschile (10 – 15 km); campionato italiano assoluto Senior / Under 23 femminile (10 km); campionato italiano assoluto Senior / Under 23 maschile (15 km).

Domenica 12 febbraio, sempre a partire dalle 9.30, il programma prevede la gare in tecnica libera, a inseguimento e con partenze ad handicap, n base ai distacchi accumulati il giorno precedente. I primi a prendere il via, però, saranno i Baby e i Cuccioli del Grand Prix Lattebusche, impegnati in tecnica classica sulle distanze di 1 e 2 chilometri. A seguire, finale regionale Ragazze-Allieve (3 – 4 km); finale regionale Ragazzi-Allievi (4-5 km); campionato regionale Giovani / Senior femminile (7,5 – 10 km); campionato regionale Giovani / Senior maschile (10 – 15 km); campionato italiano assoluto Senior / Under 23 femminile (10 km); campionato italiano assoluto Senior / Under 23 maschile (15 km).

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.