Friday, 19 January 2018 - 11:30

Giorno della Memoria. Zaia al Ghetto ebraico di Venezia

Gen 27th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Venezia, 27 gennaio 2017  – “Oggi siamo qui per non dimenticare, per ricordare, per combattere il negazionismo strisciante, sul web ma non solo, per portare la vicinanza del Veneto e dei Veneti al popolo ebreo. Dobbiamo anche aiutare le giovani generazioni a conoscere la verità e a capire. Vorrei che oggi fosse non solo il Giorno della Memoria, ma anche quello dell’Adozione”.

Lo ha detto il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, partecipando oggi al Ghetto Ebraico di Venezia alla cerimonia in ricordo delle vittime della Shoah, assieme al Presidente della Comunità Ebraica di Venezia, Paolo Gnignati, al Rabbino Capo Scialom Bahbout e al Vicepresidente del Consiglio regionale Bruno Pigozzo.

Spettatori d’eccezione, la classe quinta elementare dell’Istituto Berna di Mestre, che Zaia e Gnignati hanno voluto coinvolgere nella celebrazione, facendo loro accendere le candele poste di fronte al monumento della Shoah sul quale sono incisi i nomi dei cittadini ebrei deportati da Venezia.

Rivolgendosi ai ragazzi e alle loro insegnanti, cui ha poi donato la Kippah indossata per la cerimonia, Zaia ha rivolto il pensiero alla forte necessità di trasmettere ai ragazzi la sensibilità e la conoscenza necessaria per capire a fondo la dolorosa verità di quella tragedia.

“Oggi – ha detto il Governatore alla scolaresca- mi piacerebbe che ognuno di voi ‘adottasse’ uno dei nomi delle persone che compaiono sul monumento: approfondite la sua storia, cercate di sapere chi era, cosa faceva, cosa ha subito e perché, e crescerete uomini e donne migliori”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.