Tuesday, 23 January 2018 - 02:02

Nessuna passerella politica, solo commozione e dolore, alla cerimonia di addio per Sergio Reolon

Gen 25th, 2017 | By | Category: Lettere Opinioni, Prima Pagina

Gentile Sig. Bampo,
pur rispettando il suo pensiero, mi permetto di esprimere il mio dissenso verso le sue testuali parole “passerella politica”. Mi scusi, ma con un certo pudore nei confronti di Sergio le ricordo che più della forma del commiato a mio parere conta la sostanza. Durante quella cerimonia io ho percepito la commozione, il dolore e la partecipazione di Tutti. Dei familiari, degli amici, della gente di Castion che lui tanto ha amato, di tutti i bellunesi. Degli amici e collaboratori della sua Giunta, di Monsignor Giuseppe Andrich e sì, giustamente, anche dei politici. Ma non è stata una “passerella politica”, perché Sergio Reolon non è un uomo dell’apparenza e dei contenitori vuoti ma dei contenuti alti e delle ampie visioni. Io ho apprezzato il doveroso attestato di stima e di riconoscenza espresso dai rappresentati delle istituzioni nei confronti di un uomo montanaro e Politico che fino all’ultimo istante della sua vita terrena ha onorato gli ideali più elevati e nobili della Politica.
Le auguro, Sig. Bampo, di portare avanti le sue idee senza strumentalizzazioni, oltre le ideologie e gli idealismi …
Facciamo germogliare i semi che ci ha lasciato.

Lisa Meneghel, Belluno

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.