13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica Giovedì ultimo giorno in Abruzzo per il Soccorso alpino

Giovedì ultimo giorno in Abruzzo per il Soccorso alpino

Veneto, 25 – 01 – 17   Saranno impegnati ancora per domani gli otto soccorritori del Soccorso alpino e speleologico Veneto, II Delegazione Dolomiti Bellunesi, da ieri in Abruzzo in supporto ai colleghi impegnati con gli altri enti preposti, sulla valanga che ha investito l’Hotel Rigopiano a Farindola, Pescara.
La squadra è rientrata alla Sala operativa di Penne, dopo aver provveduto da questa mattina al sondaggio della linea di valanga fino alle macchine, per escludere la presenza di persone nell’area antistante i resti della struttura. Durante la bonifica sono state verificate tutte le situazioni di dubbio, numerose per la presenza di calcinacci e materiale sepolto, con esito negativo. Anche domani i soccorritori procederanno con il supporto alle operazioni di scavo che si stanno svolgendo attorno al perimetro dell’albergo con i mezzi pesanti. La speranza è che, in queste ore, vengano ritrovate le persone tuttora disperse. Il Soccorso alpino e speleologico Veneto resta a disposizione del Dipartimento di Protezione civile, qualora sia necessario l’invio di nuovi operatori.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share