13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica Nuove partenze dei soccorritori per l'Abruzzo

Nuove partenze dei soccorritori per l’Abruzzo

Veneto 23 – 01 – 17   –   Mentre è previsto tra stanotte e domani il rientro dei 25 soccorritori partiti due giorni fa per Pescara, domani altri 9 tecnici si metteranno in viaggio alle 13 dalla sede del Soccorso alpino e speleologico Veneto di Belluno per raggiungere Penne, e mettersi a disposizione del Dipartimento di Protezione civile nelle operazioni in corso sulla valanga che ha investito l’Hotel Rigopiano di Farindola.

Oggi, a partire dalla mattina, il contingente appartenente alle Delegazioni II Dolomiti Bellunesi, XI Prealpi Venete e VI Speleo Veneto – Trentino Alto Adige, ha provveduto ai sondaggi di bonifica per escludere presenze sotto lo spesso manto nevoso e permettere l’accesso alla pala meccanica. I soccorritori hanno poi continuato a scavare nella porzione retrostante i resti dell’edificio.

È piovuto per tutta la giornata e lo scavo a mano, come negli altri giorni, è stato ostacolato dalla presenza di alberi, rami, travi e calcinacci. Domani il lavoro dei soccorritori congiunto a quello dei mezzi escavatori permetterà di aprire varchi più ampi. I soccorritori in partenza domani rientreranno venerdì.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share