13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica Amministrative Comune di Belluno, maggio 2017. La corsa degli otto candidati sindaco...

Amministrative Comune di Belluno, maggio 2017. La corsa degli otto candidati sindaco per Palazzo Rosso. Verso un ballottaggio quasi certo tra i due più votati

Palazzo Rosso, sede del Comune di Belluno

Ci siamo quasi. La rosa dei candidati sindaco per il Comune capoluogo comincia a prendere forma. Oggi Paolo Gamba, ex assessore nella giunta Prade, ha ufficializzato la sua candidatura sfidando così il sindaco uscente Jacopo Massaro. Per ora, anche se non conosciamo ancora i nomi di tutti i candidati che scenderanno in campo per le amministrative del Comune di Belluno, il nostro conteggio si ferma a otto. Paolo Gamba per il centrodestra (Forza Italia), Jacopo Massaro che probabilmente correrà con le sue liste civiche, come ha fatto la precedente tornata elettorale. Il Partito democratico ancora non ha svelato il nome del suo candidato, non sappiamo nemmeno se verranno fatte le primarie, se ci sarà l’accordo con Massaro, e che ne sarà delle indiscrezioni sul potenziale candidato Vignato. Insomma tutto può ancora succedere. Per la Lega nord corre da tempo il nome di Franco Gidoni, già deputato, ora consigliere regionale. Mentre a difendere la lista Fare! di Tosi sarà con ogni probabilità Leonardo Colle. Poi abbiamo i 5 Stelle, che non hanno ancora rivelato il nome del candidato sindaco e nei sondaggi godono di un buon indice di gradimento.  C’è la lista del candidato sindaco Franco Roccon ex presidente di Bim Gsp all’epoca in cui la società partecipata dei Comuni della provincia era nell’occhio del ciclone per il profondo rosso di bilancio che sfiorò gli 80 milioni di euro. Infine c’è la componente della sinistra (Sel) che sta dando vita ad un nuovo soggetto “Sinistra italiana” . E Rifondazione comunista, rappresentata da Gino Sperandio ex parlamentare bellunese, che sta lavorando per una lista unitaria della sinistra bellunese.

Una frammentazione di liste e nomi, insomma, simile a cinque anni fa, con 7 candidati sindaco, forse 8 e poco meno di 200 nomi di candidati al consiglio comunale. Quasi inevitabile il ballottaggio tra i due più votati, perché nessuno di loro riuscirà a superare la soglia del 50% dei voti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share