13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Prima Pagina Automobilismo. Corso per ufficiali di gara

Automobilismo. Corso per ufficiali di gara

L’Automobile Club Belluno intende organizzare per fine gennaio/inizio febbraio, un corso di abilitazione per Commissari di Percorso e Verificatori Sportivi e Tecnici.
Il corso, articolato in tre lezioni di circa 2 ore ciascuna, cui seguirà una verifica finale, si svolgerà a Belluno secondo il programma in via di preparazione. Possono partecipare al corso tutte le persone in possesso dei seguenti requisiti:

• Cittadinanza Italiana o Cittadinanza Straniera purché l’interessato sia stabilmente residente in Italia da almeno 2 anni
• Età non inferiore a 18 anni
• Possesso titolo di studio minimo scuola dell’obbligo
• Patente di guida (oppure, se non in possesso della patente di guida, allegare il certificato attestante il superamento della visita medica per il rilascio della Patente B)

In attesa della formalizzazione della procedura tutti gli interessati possono manifestare il loro interesse scrivendo a info@belluno.aci.it o sportivo@belluno.aci.it oppure telefonando al numero 0437/942195.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share